menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sbornia violenta, 28enne chiude la serata all'ospedale

Dopo aver alzato troppo il gomito, ha aggredito i Carabinieri. Una riminese di 28 anni, residente a Piombino, ma al momento domiciliata a Riccione, è stata denunciata sabato sera

Dopo aver alzato troppo il gomito, ha aggredito i Carabinieri. Una riminese di 28 anni, residente a Piombino, ma al momento domiciliata a Riccione, è stata denunciata sabato sera con l’accusa di resistenza a pubblico ufficiale. L’episodio si è consumato a Coriano, nei pressi del bar “La Piazzetta”. Gli uomini dell’Arma sono intervenuti in seguito ad una segnalazione relativa alla presenza di una ragazza ubriaca.

Dopo essere stata identificata, l’interessata, alla presenza dei propri familiari, ha cominciato a dare in escandescenza, con comportamenti aggressivi e violenti nei confronti dei militari e dei parenti. Portata in caserma, gli uomini dell’Arma non sono riusciti a riportarla alla ragione a causa del forte stato di ubriachezza. A quel punto si è reso necessario l’intervento del “118”. La 28enne è stata trasportata all’ospedale di Riccione, dove i medici l’hanno sottoposta alle cure del caso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Ecco i 3 momenti della vita in cui si ingrassa di più

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento