Spaccia hashish e cerca di fuggire ai poliziotti, catturato

Sorpreso dalla Polizia mentre stava spacciando hashish tra via Adige e via Toscanelli. Un egiziano di 43 anni è stato arrestato lunedì pomeriggio in flagranza di reato

Sorpreso dalla Polizia mentre stava spacciando hashish tra via Adige e via Toscanelli. Un egiziano di 43 anni è stato arrestato lunedì pomeriggio in flagranza di reato con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di droga. Vistosi scoperto, ha lanciato un involucro nel giardinetto di un albergo, per poi tentare la fuga verso la spiaggia. Il pusher è stato subito bloccato dai poliziotti. Con se aveva un portafogli con 150 euro ed un assegno da 10mila euro appartenente ad un altro intestatario.

Recuperato anche l'involucro. All'interno vi erano un panetto con 20,2 grammi di hashish ed un coltello da cucina, utilizzato per dividere le dosi. Per l'uomo, noto alle forze dell'ordine per rapina, violenza sessuale, minacce e maltrattamenti su minori, anche l'accusa di ricettazione. L'acquirente, un connazionale, è stato segnalato alla Prefettura come assuntore di stupefacenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Rissa tra giovanissimi in piazza, Fiori (Lega): "I soliti bambocci che creano problemi"

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento