Spostamento nomadi: "Il Comune ha perso il finanziamento della Regione"

La denuncia arriva dalla capogruppo M5S in Regione, Raffaella Sensoli, che attacca la Giunta Gnassi

Il Comune di Rimini ha perso il finanziamento regionale perchè non ha ancora individuato le microaree da destinare ai nomadi, per il superamento del campo di via Islanda. La denuncia arriva dalla capogruppo M5s in Regione, Raffaella Sensoli, che in una nota punta il dito contro la Giunta Gnassi. "Sono riusciti nell'impresa di realizzare una grande opera incompiuta, oltre che un colossale pasticcio", attacca Sensoli, che in viale Aldo Moro ha presentato un'interrogazione per chiedere alla Regione di intervenire. "La mancata individuazione delle microaree da parte del Comune di Rimini è molto preoccupante - sostiene Sensoli - non solo perchè testimonia la totale incapacità di condividere un percorso di confronto con il territorio, ma anche perchè l'esigenza reale che riguarda i campi rom è di gran lunga superiore a quella affrontata dal progetto".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nella delibera di Giunta, sottolinea la capogruppo dei 5 stelle, "si parla di esigenze non quantificate e di un numero di microaree nell'ordine di 10 o 12". Per questo, afferma Sensoli, "non è stato possibile assegnare il contributo regionale richiesto, se non per soli 70.000 euro limitati alle sole spese correnti e assolutamente insufficienti, visto che ne servono 40.000 per il personale impegnato nella mediazione". L'Movimento 5 Stelle chiede dunque alla Giunta Bonaccini di intervenire, anche perchè le mancanze del Comune di Rimini mettono "di fatto a rischio l'applicazione della stessa legge che avrebbe dovuto superare una volta per tutte i campi nomadi". Inoltre, Sensoli denuncia anche il mancato coinvolgimento dei cittadini, "essenziale per un percorso di integrazione. Con incertezze e decisioni prese d'imperio si alimentano solamente paure e divisioni sulle quali alcuni partiti politici stanno facendo leva per aumentare il consenso popolare", avverte la grillina. 
(Agenzia Dire)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Tragedia sul campo da calcio, muore a 9 anni mentre gioca con gli amici

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Coronavirus, in arrivo la nuova stretta. Verso lo stop di palestre e cinema. Per i ristoranti chiusura anticipata

  • Ammazza la moglie a martellate e poi si costituisce

  • "Correte ho ucciso mia moglie", l'assassino confessa il delitto alla polizia di Stato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento