In stato di agitazione aggredisce i carabinieri che volevano calmarlo

Scattate le manette per un 56enne accusato di resistenza a pubblico ufficiale

Nella notte tra mercoledì e giovedì i carabinieri sono intervenuti in un locale di viale regina Margherita dove era stato segnalato un esagitato. Verso le 3 la pattuglia è arrivata sul posto e si è trovata davanti un 58enne in evidente stato agitazione psicofisica. Nonostante tutti i tentativi per calmarlo, l'uomo ha continuato ad agitarsi e ad aggredire i militari dell'Arma che sono stati costretti a bloccarlo e ad ammanettarlo. Portato in caserma, è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo decreto: ingressi scaglionati a scuola, palestre e piscine a rischio chiusura

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Dipendente positivo al coronavirus, il pub chiude per fare i tamponi a tutto il personale

  • Nuovi casi di Covid pericolosamente vicini a quota 100, Rimini tra i peggiori in regione

  • Aeroporto, nuovo volo al Fellini con partenza da dicembre

  • Test sierologico gratuito, ecco le farmacie della provincia di Rimini che aderiscono

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento