Cronaca

Trasporto sicuro, controllati dalla polizia Stradale oltre 200 mezzi pesanti

Riscontrate diverse anomalie che hanno portato a una denuncia a piede libero e a sanzioni amministrative per diverse migliaia di euro

Operazione "Trasporto sicuro" per il personale della polizia Stradale di Rimini che, in vista delle festività natalizie, ha intensificato i controlli sulle strade e, in particolare, sui mezzi pesanti. Nel territorio riminese sono stati oltre 200 i Tir fermati per essere ispezionati con un bilancio che, alla fine, ha visto elevare 16 contravvenzioni per un bilancio di diverse migliaia di euro. In particolare, le multe sono state riferite a sovraccarichi della merce trasportata, pneumatici usurati e mancanza dei fogli di registrazione del cronotachigrafo. Un cittadino ucraino, residente a Santarcangelo, è stato denunciato a piede libero in quanto trovato al volante di un camion pieno di macerie edili senza autorizzazione.

Nella tarda mattinata di lunedì, inoltre, gli agenti della Stradale sono dovuti intervenire per un incidente sulla Ss16. Il sinistro è avvenuto verso le 12 all'altezza di Italia in Miniatura e ha visto coinvolte due autovetture una delle quali, dopo la carambola, è volata nel fosso che costeggia la strada. Dei conducenti, uno è stato trasportato al pronto soccorso dell'Infermi per delle lievi lesioni mentre il secondo, che ha rifiutato le cure mediche, si è visto ritirare la patente per aver violato il Codice della Strada e aver provocato un incidente con feriti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trasporto sicuro, controllati dalla polizia Stradale oltre 200 mezzi pesanti

RiminiToday è in caricamento