menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ubriaca fuori dalla discoteca chiede aiuto: "Sono stata violentata"

Ubriaca fradicia ha richiamato a se l'attenzione, lamentando di esser stata violentata. Il fatto è accaduto nel cuore della nottata tra sabato e domenica in una discoteca della frazione di Miramare

Ubriaca fradicia ha richiamato a se l’attenzione, lamentando di esser stata violentata. Il fatto è accaduto nel cuore della nottata tra sabato e domenica in una discoteca della frazione di Miramare. Erano circa le 3 quando al centralino del 112 un cittadino ha segnalato nel parcheggio del locale da ballo la presenza di una donna (una cinquantenne riminese residente a San Marino) che, in forte stato confusionale, lamentava di aver subito una violenza sessuale.

Si tratta di una signora, che sta curando la depressione con farmaci. Nonostante le controindicazioni delle medicine, si è tuffata nell’alcol. Ai militari ha riferito di aver subìto una violenza da parte di un giovane conosciuto poco prima. Trasportata all’ospedale, i medici non hanno individuato ferite, ma riscontrato un tasso alcolemico di 2,18 grammi per litro. Accompagnata in caserma, ha riferito di non ricordare nulla di quanto le era accaduto, se non il fatto di aver avuto un diverbio con un uomo che non si era comportato bene nei suoi confronti.

Le indagini degli uomini dell’Arma hanno consentito di identificare un quarantenne. Questo ha ammesso di aver avuto un approccio sessuale, ma solo perché esplicitamente corteggiato, precisando di essersi fermato quando la donna aveva avuto un’improvvisa reazione ad una sua frase. Inoltre una testimone ha confermato lo stato di ubriachezza eccessiva della 50enne ed il suo esplicito interessamento ad un giovane incontrato poco prima. Al momento non è stata documentata alcuna violenza e la 50enne non ha inteso sporgere alcuna denuncia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento