Una regina dei fornelli per Italia in Miniatura: una mamma vince il concorso culinario

A vincere è il "fegato alla veneziana" in versione finger food che ha conquistato i food blogger. Online si possono scoprire tutte le ricette in gara

Il primo concorso culinario online lanciato dal parco tematico riminese, che si è concluso il 31 agosto, ha una ricetta vincitrice: il “Paté di fegato alla veneziana con polenta croccante” di Anita Rizza, di Marano Vicentino. Un concorso di cucina lanciato da un parco tematico potrebbe far alzare qualche sopracciglio ai puristi del marketing: eppure il cibo in Italia è uno dei valori più tutelati dagli Italiani e più ricercati dai turisti stranieri. Insieme a arte, paesaggi e lifestyle è fattori per cui l’Italia è famosa e “invidiata” nel mondo. Per stimolare i partecipanti sono stati scomodati sette food-blogger da tutta Italia che, per dare il buon esempio, hanno regalato una loro ricetta d’autore a Italia in Miniatura, visibile sul sito https://ricetteinminiatura.italiainminiatura.com/
Si concorreva registrandosi e postando una ricetta corredata da foto, che doveva rispondere a tre requisiti: essere originale, regionale, di semplice realizzazione.

I Food blogger

Due arrivano da Napoli (Elena Amaducci, gnamgnam.it e Licia Sangermano, liciasangermano.it), una è veneta (Paola Scomparin, iosonopaola.it), uno arriva dalle Marche ed è il “fornostar” Francesco Saccomandi (pandispagna.net), Liguria e Tirreno sono rappresentate da Alessia Gribaudi Tramontana (casaorganizzata.com) e Francesca Vassallo (lamaggioranapersa.com), fra Puglia e Milano c’è anche Azzurra Rossi (foodiary.it). I giudici si sono divertiti molto durante tutta l’iniziativa che hanno promosso e condiviso sui propri canali, sposando in pieno lo spirito del concorso. Per Francesca Vassallo “Cibo e cultura sono strettamente connessi e un vero patrimonio, anche della memoria, della nostra Italia”, Elena Amaducci ha sottolineato che “In un periodo di eccessi in cucina, finalmente un ritorno alla nostra tradizione culinaria, strizzando l’occhio all’originalità”. Fa invece “Un applauso a tutti quelli che hanno riportato colori e originalità della nostra Italia nel piatto” Paola Scomparin, soddisfatta per la vittoria del “suo” Veneto.

italia in miniatura - ricetta vincitrice - fegato alla veneziana-2

Il Voto

A conclusione del concorso il sistema, alla presenza di un funzionario ministeriale estraeva la ricetta più votata da ciascuna regione rappresentata. Un notaio verificava lo svolgimento delle operazioni dei giurati, che dovevano, a quel punto, assegnare i loro voti alle ricette estratte. Il primato di maggior partecipazione di pubblico va all’Emilia Romagna, regione che ha fornito il maggior numero di ricette, seguita a ruota dal Piemonte.

Italia in Miniatura e l’educazione alimentare

L’educazione alimentare è fra i percorsi didattici messi a punto dal Dipartimento Didattico Costa Edutainment a favore delle migliaia di studenti che ogni anno visitano Italia in Miniatura partecipando anche ai “Laboratori del gusto”. Questi spaziano dall’educazione sensoriale, alla gastronomia regionale, al viaggio in Italia attraverso il cibo. Non è mai troppo presto per diventare “gourmet” e per imparare a difendere e promuovere la cucina più amata del mondo, quella del Bel Paese.

La Ricetta vincitrice: Paté di fegato alla veneziana finger-food

Giovane mamma di Marano Vicentino (VI), Anita Rizza ha due bimbi e una passione, quella dei fornelli. La ricetta del paté di fegato alla Veneziana in versione “finger food” è stata studiata a tavolino per il concorso. “Desideravo ottenere lo sconto per i parchi – concesso a tutti quelli che si iscrivevano al sito per inviare ricette e per votare – invece mi ritrovo ospite a Italia in Miniatura, Aquafan, Oltremare e Acquario di Cattolica con tutta la mia famiglia, per il 2020. Davvero non potevo sperare di meglio!” Così ha commentato la vincitrice che ha già pianificato un bel tour in Romagna per il prossimo anno.

La ricetta che ha conquistato i giudici: ingredienti - 1 cipolla bianca 300 g di fegato di vitello 1/2 bicchiere di vino bianco olio evo una noce di burro sale e pepe prezzemolo 1 l d'acqua sale grosso q.b. 270 g farina di mais olio di semi per friggere.
Preparazione -: Preparare il fegato alla veneziana come nella ricetta originale. Stufare la cipolla tagliata a fettine con olio e burro. Sfumare con un bicchiere di vino bianco e lasciare cuocere per circa mezz'ora a fuoco lento. Infine aggiungere il fegato tagliato a pezzetti e lasciarlo cuocere per circa 10 minuti. Regolare di sale e pepe. Una volta cotto frullare con un frullatore ad immersione e mettere in una ciotola. Decorare con prezzemolo tritato. Nel frattempo prepariamo anche la polenta. Mettiamo sul fuoco una pentola con acqua, una volta raggiunto il bollore mettere il sale e sfarinare la farina di mais. Cuocere per 45 minuti. Lasciare raffreddare, tagliare a fettine di circa 1 cm e friggere in abbondante olio di semi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le ricette si possono sempre consultare sul sito https://ricetteinminiatura.italiainminiatura.com/ resterà online con la gallery delle ricette.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Dipendente positivo al coronavirus, il pub chiude per fare i tamponi a tutto il personale

  • Nuovi casi di Covid pericolosamente vicini a quota 100, Rimini tra i peggiori in regione

  • Aeroporto, nuovo volo al Fellini con partenza da dicembre

  • Test sierologico gratuito, ecco le farmacie della provincia di Rimini che aderiscono

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento