Sangue in viale Regina Margherita: la lite tra tunisini finisce con una coltellata

. Gli uomini dell'Arma hanno accertato che due nord africani, a seguito di un litigio scaturito per futili motivi, al culmine della rabbia, hanno colpito un connazionale di 28 anni

Rissa con accoltellamento nel cuore della nottata tra venerdì e sabato in viale Regina Margherita. L'episodio si è consumato intorno alle 3. Coinvolti tre tunisini, uno dei quali feriti con un fendente alla gola. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile ed una pattuglia della stazione di Miramare. Gli uomini dell'Arma hanno accertato che due nord africani, a seguito di un litigio scaturito per futili motivi, al culmine della rabbia, hanno colpito un connazionale di 28 anni. Quindi sono fuggiti. I militari, dopo aver sentito i testimoni ed analizzato le tracce rinvenute a seguito del sopralluogo sulla scena del crimine, sono ora sulle tracce del responsabile. Alla vittima, medicata al pronto soccorso dell’Infermi, sono stati diagnosticati 10 giorni di prognosi

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Alessandro Andreini la combina grossa e viene espulso dal Collegio

  • Arrestato con l'accusa di aver abusato delle due cugine dodicenni, una rimane incinta

  • Una nevicata e oltre 400mila luci per lo show di Riccione Christmas Star con la musica di Ralf

  • Inizia la Lotteria degli scontrini: come ottenere il codice per vincere fino a 5 milioni di euro

  • Ristoranti aperti solo per i conviventi, Conte: "Chiediamo a tutti di rispettare le regole"

Torna su
RiminiToday è in caricamento