menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ancora balordi nell'ex palazzina dell'Enel in via Destra del Porto

Sgomberata dai carabinieri per l'ennesima volta. Si sospetta che possa essere servita come rifugio e base di appoggio per gli autori dei furti consumati nei giorni scorsi sulle barche ormeggiate lungo il canale

Nuovo intervento dei carabinieri nell'ex palazzina dell'Enel di via Destra del Porto dove, da tempo, trovano rifugio al suo interno clochard e sbandati. Ad accorgersi del ritorno degli ospiti indesiderati sono stati gli stessi militari dell'Arma che avevano notato i lucchetti forzati. Una volta dentro, i carabinieri si sono trovati davanti una situazione di degrado e fatiscenza, con condizioni igieniche precarie, dove dormivano un polacco e un italiano, in una camera da letto di fortuna, tra sporcizia ed escrementi. I due sono stati denunciati per invasione di edifici pubblici e, allo stesso tempo, è stata attivata la bonifica dell'area dove si sospetta che, negli ultimi giorni, abbia dato rifugio e base di appoggio per i malviventi che hanno messo a segno alcuni furti nelle imbarcazioni ormeggiate lungo il porto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

Famija Arciunesa premia i vincitori del concorso "Vota il presepe"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento