Riscossione insoluti Tari e multe, Coriano approva la "rottamazione" delle cartelle

Opportunità sia per i contribuenti, che possono in questo modo regolarizzare la propria posizione, che per il Comune che può incassare somme bloccate

Il Consiglio Comunale, nella seduta del 1° luglio 2019, ha approvato il regolamento per la definizione agevolata delle ingiunzioni di pagamento relative alla tassa rifiuti e alle sanzioni codice della strada notificate sino a tutto il 31/12/2017, sulla scia di quanto già previsto per le cartelle di Agenzia delle entrate - Riscossione. “Riteniamo che la rottamazione delle ingiunzioni, – dichiara il Vicesindaco e assessore al bilancio Gianluca Ugolini-  in un momento di particolare difficoltà dovuto al perdurare della crisi economica, rappresenti un segnale di apertura che va incontro alle esigenze di cittadini ed aziende.”

Si tratta infatti di una opportunità sia per i contribuenti, che possono in questo modo regolarizzare la propria posizione ottenendo l’abbuono delle sanzioni (o, nel caso delle multe al codice della strada, la maggiorazione della sanzione del 10% semestrale), sia per il comune che in questo modo potrà incassare crediti immobilizzati da tempo. In totale sono definibili circa un milione e mezzo di entrate. Con le risorse che ci auguriamo andremo a riscuotere (in via prudenziale non sono state previste somme a bilancio) potremo finanziare investimenti per il nostro territorio. L’amministrazione comunale ha inteso fornire la possibilità ai cittadini ed alle aziende di regolarizzare la propria posizione, prima che entri in vigore il “documento di regolarità tributaria locale” previsto nel decreto crescita (art. 15-ter DL 34/2019). In base a questa norma chi non è in regola con il pagamento dei tributi locali, infatti, non potrà ottenere il rilascio o il rinnovo delle autorizzazioni, concessioni, licenze per l’attività commerciale o produttiva, mettendo così a rischio la propria gestione aziendale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli interessati potranno usufruire dell’agevolazione presentando domanda, a pena di decadenza, entro il 30/09/2019 direttamente alla Sorit spa. Il pagamento potrà essere effettuato fino ad un massimo di 5 rate dal 31/01/2020 al 31/05/2021. Per informazioni: www.sorit.it  oppure www.comune.coriano.rn.it.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Dipendente positivo al coronavirus, il pub chiude per fare i tamponi a tutto il personale

  • Nuovi casi di Covid pericolosamente vicini a quota 100, Rimini tra i peggiori in regione

  • Aeroporto, nuovo volo al Fellini con partenza da dicembre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento