Rivuole il suo appartamento. L'inquilino la tiene fuori dalla porta

Litigio per l'affitto tra inquilino e proprietario di mini appartamento. E' successo mercoledì sera a Rimini. I Carabinieri del Nucleo Radiomobile sono intervenuti su richiesta della proprietaria di un appartamento

Litigio per l’affitto tra inquilino e proprietario di mini appartamento. E' successo mercoledì sera a Rimini. I Carabinieri del Nucleo Radiomobile sono intervenuti su richiesta della proprietaria di un appartamento che aveva problemi con i suoi inquilini. Sul posto la donna ha spiegato che voleva effettuare una visita al suo immobile, ma era impossibilitata poiché gli affittuari non rispondevano al suo bussare ed avevano cambiato le chiavi dell’ingresso.

Gli inquilini, successivamente, hanno aperto ai militari riferendo loro che erano in regola con il pagamento delle rate dell’affitto anche se la proprietaria non gli aveva registrato il contratto all’Ufficio dell’Agenzia delle Entrate. Alla luce di quanto sopra i Carabinieri hanno informato la proprietaria la quale, negando quanto dichiarato dagli inquilini, ha riferito che si sarebbe rivolta al suo legale per ritornare in possesso del suo appartamento.

Un'altra lite si è verificata in un'azienda in via Emilia. In particolare i militari hanno constatato che una delle parti, il padre, proprietario dell’attività artigianale, stava litigando con il figlio (che lì collabora) poiché quest’ultimo aveva al genitore la password di accesso ad un computer della ditta. Gli uomini dell'Arma hanno effettuato un’opera di conciliazione tra i familiari, riportando le parti alla ragione e facendoli riappacificare. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Organizzano una festa di compleanno e la pubblicano sui social: arriva la Polizia, multe salate a dieci ragazzi

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento