menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ruba gratta e vinci e riscuote i biglietti vincenti: arrestato

Catturato dagli agenti della Squadra Mobile di Rimini ladro di "Gratta e Vinci". Si tratta un trentenne di nazionalità moldava, residente in Romania

Catturato dagli agenti della Squadra Mobile di Rimini ladro di "Gratta e Vinci". Si tratta un trentenne di nazionalità moldava, residente in Romania, che il 24 novembre scorso aveva rubato in una tabaccheria 'L'angolo della fortuna' di via Tripoli 2.800 euro e gratta e vinci del valore di 7mila euro. Lo straniero, che viveva in una cabina dell'enel in disuso lungo la ferrovia, è stato individuato dagli inquirenti grazie alla riscossione dei tagliandi rubati effettuata dallo straniero stesso.

Il 30enne è stato trovato con 933 tagliandi vincenti. Le indagini sono partite dal furto al punto vendita di via Tripoli, dove i malviventi erano riusciti ad entrare attraverso un buco nella parete del locale confinante. Il moldavo, biglietti vincenti rubati in mano, si presentava nelle tabaccherie chiedendo un gratta e vinci. Approfittando della distrazione dei gestori, tirava fuori dalla tasca quello vincente già grattato.

Il Monopolio ha segnalato alla Questura la riscossione dei biglietti rubati. E gli agenti della Squadra Mobile al termine di un'attività investigativa sono arrivati all'identificazione del soggetto, trovando nella sua dimora, una cabina dell'Enel in disuso lungo la ferrovia in via Bagatti a San Giuliano. Ora dovrà rispondere di ricettazione. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento