San Leo, “Idee a confronto per la definizione del Contratto di Fiume Marecchia”

Mercoledì 29 Ottobre, dalle ore 17.00 alle ore 20.00, nell’ambito del Piano Strategico della Valmarecchia, si terrà presso il Palazzo Mediceo di San Leo un nuovo incontro del ciclo “Idee a confronto per la definizione del Contratto di fiume Marecchia”.

Mercoledì 29 Ottobre, dalle ore 17.00 alle ore 20.00, nell’ambito del Piano Strategico della Valmarecchia, si terrà presso il Palazzo Mediceo di San Leo un nuovo incontro del ciclo “Idee a confronto per la definizione del Contratto di fiume Marecchia”.

Il Piano Strategico della Valmarecchia, nato come prosecuzione del Piano Strategico di Rimini, è un atto volontario di costruzione e condivisione di una visione futura di un territorio, di obiettivi strategici e azioni da conseguire mediante politiche ed interventi pubblici e privati. E’ un patto di carattere partecipativo tra tutti coloro che hanno delle responsabilità, che presenta in modo chiaro quali sono gli impegni che ciascuno è in grado di assumersi nel medio-lungo termine.

Nel Piano Strategico si inserisce la progettazione del Contratto di Fiume Marecchia, sottoscritto ad Ecomondo 2013 da tutti i rappresentanti istituzionali del territorio. E’ stato scelto questo strumento in quanto in grado di allargare la condivisione e il confronto attorno alla valorizzazione e promozione del fiume Marecchia, che rappresenta l’elemento fisico unificante della Valle, da Rimini ai Comuni dell’Alta Valmarecchia. Il percorso di consultazione previsto, organizzato per varie fasi di lavoro specifiche, molteplici tecniche di coinvolgimento, pluralità di attori di diversi settori, fa riferimento alla L.R. 3/2010. I risultati del Patto saranno un riferimento per altri strumenti di pianificazione territoriale locale.

Gli scopi che il percorso di partecipazione si pone sono l’individuazione in modo condiviso di obiettivi e modalità attuazione del Contratto di Fiume Marecchia, la promozione di una discussione strutturata e intersettoriale tra soggetti diversi, favorire il confronto fra cittadini, organizzazioni e il Tavolo Tecnico del Contratto di Fiume composto da referenti di Regione Emilia Romagna, Provincia di Rimini, Autorità di Bacino Marecchia - Conca, Servizio Tecnico di Bacino Romagna, Arpa, Consorzio di Bonifica.

Il coinvolgimento degli abitanti e dei rappresentanti delle organizzazioni sociali, economiche e culturali della Valmarecchia rappresenta una condizione necessaria per la pianificazione strategica di area vasta e per la ricerca di soluzioni condivise, efficaci e sostenibili nell’ambito dello strumento del Contratto di Fiume.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Pertanto l’Amministrazione Comunale di San Leo invita cittadini, associazioni no-profit e di categoria, tecnici di settore, imprese locali, mondo della Scuola e referenti degli 11 Comuni che hanno sottoscritto il Patto interessati ad ascoltare e confrontarsi rispetto alle problematiche del territorio a partecipare all’incontro fissato per Mercoledì 29 Ottobre 2014, dalle ore 17.00 alle ore 20.00, presso il Palazzo Mediceo di San Leo iscrivendosi preventivamente inviando un messaggio con nome, cognome ed eventuale organizzazione al seguente indirizzo piano.strategico@comune.rimini.it o telefonando ai numeri 0541/704377 – 0541/704377.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a breve un nuovo decreto: nuove regole più ristrettive

  • La fortuna bacia la Romagna con un "gratta e vinci" da due milioni di euro

  • Continua la galoppata dei nuovi contagiati, alunni della materna in quarantena

  • Nuovo decreto: ingressi scaglionati a scuola, palestre e piscine a rischio chiusura

  • Il romagnolo ex fidanzato di Belen torna in tv tra i corteggiatori di "Uomini e Donne"

  • Nuovi casi di Covid pericolosamente vicini a quota 100, Rimini tra i peggiori in regione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento