Martedì, 3 Agosto 2021
Cronaca

Sanremo Giovani, in gara il santarcangiolese Federico Braschi

Il cantante romagnolo ha scelto per l'Ariston il brano "Nel mare ci sono i coccodrilli"

Il cantante Federico Braschi

Il conto alla rovescia è iniziato e la Romagna è pronta a fare il tifo per Federico Braschi, il cantante santarcangiolese in gara a Sanremo Giovani. Il Festival di Sanremo inaugura la 67esima edizione martedì 7 febbraio, al timone dell'evento ci sono quest'anno Carlo Conti e Maria De Filippi che fino all'11 febbraio presenteranno le star i nuovi talenti della musica.

Braschi, che presenterà il brano "Nel mare ci sono i coccodrilli", è volato nei giorni scorsi a New York per girare il videoclip e per presentare in anteprima il suo nuovo disco "Trasparente", che uscirà il 10 febbraio. La storia del giovane cantautore si snoda tra Santarcangelo di Romagna, la sua città natale, e gli Stati Uniti, dove ha già registrato e portato in tour il suo primo ep, Richmond. Il suo secondo album, Trasparente, uscirà il 10 febbraio per iMean Music & Management, l'etichetta di Roberto Mancinelli nata tra Milano e New York che ha scelto di debuttare con Braschi proprio per il suo respiro internazionale, e sarà distribuito da Artist First. Il disco, registrato in Italia ma ricco di sonorità internazionali, si apre con il brano Trasparente, title track dell’album - “Ho scelto questo titolo perché rispecchia la strada che sta percorrendo la mia vita, in questi ultimi tempi c’è meno nebbia ed è più chiara e trasparente” - racconta Braschi, che ha scritto di suo pugno i testi e la musica di questo progetto, in cui ha racchiuso, senza riserve, tutto il suo mondo.

Nel primo singolo, Braschi canta di sé, di un ragazzo che nasce a Rimini e che si definisce “fortunato in mezzo alla vita che passa”. Nel mare ci sono i coccodrilli" si colloca musicalmente tra la canzone d’autore, il rock e il pop, nel tentativo di dare una chiave di lettura contemporanea e attraente al cantautorato. Tra i dieci brani inediti, La sedia con le ali , è la traccia numero 05, che si colloca nel cuore della scaletta, dove il crescendo degli archi e l’orchestra colpiscono e trasportano chi ascolta in un brano dal sapore cinematografico. Il percorso musicale e le scelte artistiche del giovane cantautore emergono chiaramente anche in "Ogni cattivo giorno", una ballad coinvolgente che sa già di prossimo singolo. In "Acqua e neve" Braschi narra l’amore tra un uomo e una donna, vicini e distanti, che contano i giorni passare davanti. Un testo apparentemente semplice ma che offre molteplici spunti e chiavi di lettura, traendo la sua forza proprio dalla sua immediatezza. Il disco scorre come un unico racconto al centro del quale ci sono i sentimenti e la rinascita e si compone di otto brani e due bonus track.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sanremo Giovani, in gara il santarcangiolese Federico Braschi

RiminiToday è in caricamento