Santarcangelo, stroncato sul nascere rave party abusivo

Si erano organizzati sui social network, dandosi appuntamento per organizzare un rave parte nella notte del 14 agosto senza le necessarie autorizzazioni. Non hanno però fatto i conti con i carabinieri

Si erano organizzati sui social network, dandosi appuntamento per organizzare un rave party nella notte del 14 agosto senza le necessarie autorizzazioni. Non hanno però fatto i conti con i carabinieri, che hanno scoperto e annullato l'evento.

Nei guai sono finiti due uomini di 40 e 39 anni di Novafeltria, denunciati all'autorità giudiziaria e multati perché fermati a bordo di un veicolo con la revisione periodica scaduta. La festa di doveva svolgere a San Michele di Santarcangelo, nei pressi del fiume Marecchia.

Il pubblico è cominciato ad affluire nella tarda serata, pagando 15 euro a fronte dei quelli veniva fornito ad ogni partecipante un braccialetto che fungeva da segno identificativo per accedere alla spianata in cui si svolgeva la festa.

Qui ad attenderli c'erano la classica musica da rave party, nonché un piccolo stan gastronomico con bevande alcoliche, carne alla griglia e altro. Le persone presenti provenivano da diverse zone del Nord est d'Italia, oltre che da Germania e Olanda. L'evento è però stato stroncato sul nascere.

I carabinieri sono stati allertati dai residenti della zona. Dopo un delicato lavoro di dialogo e convincimento, sono riusciti a far sgomberare l'area attorno alle 15.30 del pomeriggio, facendo così saltare il 'rave'.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Rissa tra giovanissimi in piazza, Fiori (Lega): "I soliti bambocci che creano problemi"

Torna su
RiminiToday è in caricamento