Schegge di vetro nella tazzina di caffè al bar, ferito l'avventore

I medici, che lo hanno visitato, avrebbero riscontrato una lesione verticale alla tonsilla compatibile con l’ingestione di vetro

E' dovuto ricorrere alle cure dei sanitari del pronto soccorso di Rimini un 26enne che, dopo aver preso un caffè al bar, si è ritrovato delle schegge di vetro in bocca. Il ragazzo, dopo aver iniziato a sanguinare, si è rivolto ai sanitari dell'Infermi raccontando quanto era successo ed è stato sottoposto a una radiografia e a un'ecografia cardiaca per sonciurare la presenza di frammenti nell'organismo. I medici, che lo hanno visitato, avrebbero riscontrato una lesione verticale alla tonsilla compatibile con l’ingestione di vetro per poi dimetterlo con una prognosi di pochi giorni. Al momento pare che il 26enne non abbia sporto denuncia contro l’esercizio commerciale sul quale potrebbero scattare controlli d’ufficio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Arrestato con l'accusa di aver abusato delle due cugine dodicenni, una rimane incinta

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Guida Michelin 2021, le "stelle" brillano nel Riminese con una novità

  • Muore nella culla a 4 mesi, si indaga per scoprire le cause del decesso

Torna su
RiminiToday è in caricamento