rotate-mobile
Domenica, 16 Giugno 2024
Cronaca Lagomaggio / Via Arnaldo da Brescia

Scuole nel mirino dei ladri, ennesimo assalto alle macchinette delle merendine

Nuovo furto all'istituto secondario di primo grado XX settembre dove i danni sono stati superiori al bottino, malviventi in azione anche nella primaria Alba Adriatica

Sono arrivati ad essere oramai a cadenza settimanale i furti all'interno delle scuole di Rimini dove, i malviventi, prendono di mira i distributori di merendine con l'obiettivo di arrivare alla cassetta con le monetine. L'ultimo, in ordine di tempo, ad essere visitata dai ladri è stato l'istituto secondario di primo grado XX settembre in via Arnaldo da Brescia dove i soliti ignoti hanno agito nella notte tra lunedì e martedì. Come da copione hanno scassinato una porta antincendio che, già in passato, era stata utilizzata per accedere all'interno della struttura con i segni degli scassi precedenti che raccontano una lunga storia di furti. Come da copione, una volta dentro è toccato alle gettoniere ad essere forzate anche se in questa occasione ai malviventi è andata male: nella mattinata di lunedì, infatti, era passato l'addetto a svuotarle. Un colpo da pochi spiccioli che, però, per essere messo a segno ha provocato danni ingenti. Nell'ultimo anno, raccontano dalla scuola, questo è almeno il cinquantesimo colpo.

Un furto analogo era stato messo a segno anche la scorsa settimana e, in quella occasione, ad essere finita nel mirino dei ladri era stata la primaria Alba Adriatica di via Boselli. Per i malviventi stesso copione: dopo aver forzato la porta d'ingresso si sono diretti al distributore di caffè che è stato sventrato per arrivare alla gettoniera. Non contenti dei pochi spiccioli, i ladri hanno tentato anche di scassinare la cassaforte dell'istituto ma il tentativo è andato a vuoto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scuole nel mirino dei ladri, ennesimo assalto alle macchinette delle merendine

RiminiToday è in caricamento