Si estendono le autorizzazioni sulla consulenza per la circolazione

La Giunta della Provincia di Rimini ha approvato l’estensione delle autorizzazioni all’esercizio dell’attività di consulenza per la circolazione dei mezzi di trasporto sul territorio provinciale

La Giunta della Provincia di Rimini ha approvato l’estensione delle autorizzazioni all’esercizio dell’attività di consulenza per la circolazione dei mezzi di trasporto sul territorio provinciale. Si tratta, in buona sostanza, di un provvedimento che riguarda le agenzie di pratiche auto, il cui numero è definito in base a una serie di criteri stabiliti dal Ministero dei Trasporti, principale dei quali è la consistenza del parco veicoli in ogni ambito territoriale.

La nuova programmazione numerica è dunque calcolata sulle tabelle ACI (ultimo aggiornamento 2011) e ritenuto, ai fini del calcolo, di poter procedere all’aggregazione dei comuni limitrofi per la formazione di bacini territoriali per garantire il servizio, laddove la bassa concentrazione di veicoli non permetta ai singoli comuni di raggiungere almeno un’autorizzazione. E’ il caso di Gemmano-Montefiore, Mondaino- Montegridolfo, Maiolo-Talamello, Casteldelci-Sant’Agata Feltria.

Il numero massimo di autorizzazioni all’esercizio all’attività di consulenza per la circolazione dei mezzi di trasporto in Provincia di Rimini viene così determinato in 126, vale a dire 71 in più rispetto alle 55 attualmente esistenti (vedi tabella allegata. In essa è riportato anche il numero di veicoli per comune). In provincia di Rimini ogni famiglia possiede di media 1,42 autovetture e 0,44 motocicli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Muore folgorato mentre scolpisce il legno nella sua abitazione

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • Risponde a un annuncio di lavoro e finisce nella rete di un maniaco sessuale

  • Il sindaco Parma lancia l'allarme: "Seconda ondata Covid sta colpendo duramente Santarcangelo"

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento