Si fumano una "canna" sui gradini della scuola, nei guai due studenti

Entrambi, anche se di poco, erano maggiorenni e oltre alla multa sono stati segnalati in Prefettura come assuntori

Nel corso del servizio di controllo del centro storico di Rimini, due agenti della polizia Muncipale hanno fermato due ragazzi di 18 anni, uno maggiorenne da appena dieci giorni, mentre fumavano uno “spinello” sugli scalini di un Istituto scolastico superiore. Ai ragazzi è stato contestato l’articolo 75 del Dpr 309/90 per uso di sostanze stupefacenti, che comporta un verbale e segnalazione alla Prefettura. Inoltre è scattata una sanzione da 300 euro per la violazione del regolamento di polizia urbana che vieta l’assunzione di stupefacenti su suolo pubblico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Arrestato con l'accusa di aver abusato delle due cugine dodicenni, una rimane incinta

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Guida Michelin 2021, le "stelle" brillano nel Riminese con una novità

  • Muore nella culla a 4 mesi, si indaga per scoprire le cause del decesso

  • Rapina a mano armata in pieno giorno, preso di mira un supermercato

Torna su
RiminiToday è in caricamento