Si infila i formaggi nei pantaloni, arrestato il topo del supermercato

Sorpreso dal personale della sicurezza, lo straniero è stato arrestato dai carabinieri intervenuti sul posto

I carabinieri della Compagnia di Rimini, nel pomeriggio di martedì, hanno arrestato un 35enne lituano già noto alle forze dell'ordine  sorpreso a rubare in un supermercato. Lo straniero, una volta entrato all'interno del negozio, si è appartato tra le corsie e, credendo di non essere visto, ha iniziato a insaccare nei pantaloni dei pezzi di formaggio. Sorpreso dal personale della sicurezza, questi hanno dato l'allarme facendo accorrere una pattuglia dei carabinieri. Vistosi scoperto, il lituano ha tentato la fuga ma è stato bloccato dai militari dell'Arma e arrestato. La merce, 8 pezzi di formaggio per un valore di 100 euro, è stata recuperata e restituita mentre il malvivente, dopo una notte in camera di sicurezza, è stato processato per direttissima e condannato a 8 mesi di reclusione con la sospensione della pena.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Alessandro Andreini la combina grossa e viene espulso dal Collegio

  • Arrestato con l'accusa di aver abusato delle due cugine dodicenni, una rimane incinta

  • Una nevicata e oltre 400mila luci per lo show di Riccione Christmas Star con la musica di Ralf

  • Inizia la Lotteria degli scontrini: come ottenere il codice per vincere fino a 5 milioni di euro

  • Ristoranti aperti solo per i conviventi, Conte: "Chiediamo a tutti di rispettare le regole"

Torna su
RiminiToday è in caricamento