Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

Si rilassa su una panchina al parco, denunciato: "Quali restrizioni? Ecco perché non c'è nessuno in giro..."

Lo straniero, che stava prendendo il sole su una panchina del parco XXV aprile, ha sostenuto che non sapeva nulla delle restrizioni e che, appunto, era stupito del fatto che non c’era quasi nessuno in giro

(FOTO DI REPERTORIO)

Sono due le persone le persone denunciate  nell’ultima giornata dal personale della polizia di Stato che sta presidiando le strade per far rispettare l’ordinanza di contenimento dell’epidemia. In particolare, alle 4 di questa notte, un 66enne di Sogliano è stato fermato sulla Ss16 Adriatica all’altezza della rotatoria delle Befane. L’uomo ha tentato di giustificarsi sostenendo di stare portando dei soldi a un’amica, rimasta senza contanti, in un residence nella zona di via Pascoli. Nel pomeriggio di venerdì, invece, è stato denunciato un cittadino romeno 43enne. Lo straniero, che stava prendendo il sole su una panchina del parco XXV aprile, ha sostenuto che non sapeva nulla delle restrizioni e che, appunto, era stupito del fatto che non c’era quasi nessuno in giro.

(FOTO DI REPERTORIO)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si rilassa su una panchina al parco, denunciato: "Quali restrizioni? Ecco perché non c'è nessuno in giro..."

RiminiToday è in caricamento