Si siedono al tavolo del ristorante e derubano il titolare del locale

Due malviventi arrestati dai carabinieri di Riccione, recuperata la refurtiva di 8mila euro in contanti

E' andata male a due ladri che, dopo essersi seduti al tavolo di un noto ristorante di viale Cecarini a Riccione, hanno derubato il titolare fuggendo con 8mila euro in contanti. A finire in manette sono stati un 36enne, originario di Moncalieri e residente nel ravennate, e un 35enne brasiliano già noto alle forze dell'ordine. I due, nella mattinata di venerdì, si sono presentati nel locale e, con destrezza, hanno fatto sparire il borsello del titolare che conteneva 8mila euro in contati per poi fuggire a gambe levate tra le strade della zona mare. La vittima ha dato l'allarme e, i carabinieri della Perla Verde, hanno diramato le ricerche individuando i ladri poco lontano. La refurtiva è stata recuperata e riconsegnata al prorpietario mentre, i malviventi, sono stati arrestati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Guida Michelin 2021, le "stelle" brillano nel Riminese con una novità

Torna su
RiminiToday è in caricamento