Sabato, 13 Luglio 2024
Cronaca

"Sono il padrone di tutto: fate come dico io", esagitato scatena il caos nell'hotel a 4 stelle

Necessario l'intervento delle Volanti che per riportare alla calma l'uomo sono stati costretti ad utilizzare lo spray al peperoncino

Giornata agitata, quella di lunedì, in un hotel 4 stelle sul lungomare di Rimini dove un esagitato ha fatto irruzione nella struttura dando in escandescenza con il personale delle Volanti costretto ad usare lo spray al peperoncino per riportarlo alla calma. A dare in escandescenza è stato un senegalese 48enne già noto alle forze dell'ordine e seguito dal centro di igiene mentale per dei problemi di natura psichiatrica che, in passato, era stato dipendente della struttura ricettiva. A causa dei suoi problemi mentali l'uomo si era convinto di essere il proprietario dell'albergo e aveva iniziato a prendersela coi dipendenti urlando che, essendo il padrone, dovevano eseguire i suoi ordini. In un primo momento si è cercato di far ragionare il 48enne ma, viste le sue condizioni, è stato chiesto l'intervento della polizia di Stato. Anche alla presenza degli agenti l'uomo non si è calmato e, alla fine, è stato reso inoffensivo con lo spray urticante e portato in Questura dove è stato arrestato per resistenza. Difeso dall'avvocato Massimiliano Cornacchia, che già in passato si era occupato del senegalese finito in manette per altre 3 volte sempre con le stesse accuse e sempre assolto, il legale ha sottolineato come il suo assistito sia affetto da schizofrenia paranoide. Allo stesso tempo è emerso come il 48enne in passato aveva ricevuto una mail truffa che gli annunciava la vincita di 50 milioni di euro ingenerando nella sua mente la convinzione di essere milionario. Vista la situazione, il giudice ha optato per liberare l'uomo con l'obbligo di firma sottolineando la necessità di presentarsi ai carabinieri 3 volte a settimana. Il 48enne ha risposto che avrebbe fatto "tutto quello che Dio mi dice" e, il magistrato, gli ha così spiegato che "Dio vuole che lei vada a presentarsi nella caserma dei carabinieri per firmare".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Sono il padrone di tutto: fate come dico io", esagitato scatena il caos nell'hotel a 4 stelle
RiminiToday è in caricamento