menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sorpreso ad aggirarsi con fare sospetto nel paese, arrestato dai carabinieri

I militari dell'Arma hanno sorpreso un cittadino marocchino risultato clandestino in Italia

I carabinieri della Stazione di San Leo, nel corso di un servizio preventivo,  hanno denunciato un cittadino straniero per “soggiorno illegale sul territorio dello Stato”. Nella mattina di martedì, durante i normali controlli del territorio i  militari della pattuglia operante si sono insospettiti dalla presenza di uno straniero sconosciuto, un 40enne cittadino marocchino senza fissa dimora, che si aggirava con fare sospetto lungo Viale Umberto 1° a Pietracuta di San Leo.  L’uomo è stato fermato dai carabinieri e dal controllo è risultato sprovvisto di un valido titolo di soggiorno e quindi illegalmente presente nel territorio nazionale. Per tale motivo, al termine degli accertamenti e degli atti di rito, lo straniero è stato deferito all’Autorità Giudiziaria di Rimini ed inoltre gli è stato notificato il decreto di espulsione con ordine di lasciare il territorio dello Stato entro sette giorni.   
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Zuppa inglese: origini, 2 ricette e varianti golose

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento