Cronaca Centro / Via Roma

Sovrappasso ciclopedonale di via Roma: partono i lavori

Dovrà essere terminato entro il 27 marzo del prossimo anno il nuovo sovrappasso ciclopedonale di via Roma.

Dovrà essere terminato entro il 27 marzo del prossimo anno il nuovo sovrappasso ciclopedonale di via Roma. Sabato mattina infatti i tecnici dei lavori pubblici hanno formalmente “consegnato i lavori” ai rappresentanti della Technologica srl di Predappio che, in associazione temporanea d’impresa, si è aggiudicata la gara per la realizzazione del nuovo ponte sospeso che risolverà radicalmente le problematiche dell’attraversamento di via Roma per cicli e pedoni.

Ciò consentirà l’eliminazione del semaforo ciclopedonale attualmente esistente con una maggior fluidificazione del traffico veicolare lungo l’asse mediano di via Roma e, allo stesso tempo, la ricucitura dell’Anello Verde, la circonvallazione ciclabile che, attraversando i maggiori parchi della città, mette in collegamento mare e monte della città, il centro storico, i borghi e la marina.

Il progetto per la realizzazione dell’opera è stato sviluppato dal gruppo di progettazione interno alla Direzione Lavori pubblici, coordinato dall’Arch. Tommaso Zappata, che ha elaborato l’idea architettonica. La struttura sarà quella del ponte strallato secondo uno schema ad arpa, costituita da pennoni ad H rastremati verso l’alto ed arcuati come a contrastare la tensione degli stralli che concorrono a sorreggere la passerella sopra la sede stradale.

La nuova pista ciclopedonale avrà un’estensione di circa 225 metri e una larghezza di circa 4.15 metri, di cui 2.5 metri riservati alla sede della ciclabile bidirezionale e 1.5 metri riservati alla sede della pista pedonale bidirezionale, separate fra loro dalla segnaletica orizzontale. La prima parte del percorso provenendo dall’Arco d’Augusto, sarà di circa 32.5 metri in rilevato, caratterizzata dalla finitura in asfalto rosso, che nasce dal parco. La seconda parte della ciclopedonale, invece, sarà caratterizzata dalla pavimentazione legno e delimitata da balaustre e avrà un’estensione di circa 52,5 metri.

Nei prossimi giorni verrà cantierizzata l’area dell’intervento dell’opera che avrà un costo di 837.894,92, e dovrà essere conclusa contrattualmente entro sei mesi da oggi.

Il nuovo sovrappasso è parte integrante del progetto di fluidificazione del traffico sull’asse mediano che attraverso 21 interventi ha l’obiettivo di fluidificare il traffico da nord a sud della città con soluzioni tecniche utili sia allo snellimento che alla sicurezza della circolazione sull’asse mediano che all’eliminazione degli impianti semaforici esistenti e delle svolte a sinistra.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sovrappasso ciclopedonale di via Roma: partono i lavori

RiminiToday è in caricamento