Lunedì, 15 Luglio 2024
Cronaca

Sportivi per Natura, il progetto Uisp per l'attività outdoor gratuita per ragazzi da 11 a 14 anni

Pomeriggi di multisport con attività miste diverse da lezione a lezione che si svolgeranno una volta alla settimana, da marzo fino a maggio

bolkesteinL’intenzione è quella di rispondere ai bisogni e al disagio degli adolescenti, che la pandemia ha fatto esplodere, nel modo che Uisp Rimini meglio conosce: attraverso lo sport. E’ con questo spirito che è nato il progetto Sportivi per Natura che prevede lo svolgimento di attività sportive da marzo a maggio nei parchi all’aperto su tutto il territorio della provincia di Rimini, in modo del tutto gratuito. Le attività saranno condotte da educatori sportivi qualificati Uisp e sono rivolte a ragazzi e ragazze nati dal 2007 al 2010. Il progetto prevede pomeriggi di multisport all’aperto con attività miste diverse da lezione a lezione che si svolgeranno una volta alla settimana con incontri da 2 ore ciascuna fino a maggio, in ben 15 diversi parchi della provincia di Rimini, per un numero massimo di 20 partecipanti per parco. Le attività saranno differenti da lezione a lezione: skate, rugby, spartan race, basket e tanto altro. Il progetto è gratis per i ragazzi che parteciperanno, grazie al sostegno dei punti vendita Conad del territorio riminese che lo hanno sovvenzionato “perché lo sport è un elemento essenziale per la salute di tutti, e nessuno dovrebbe esserne privato”, come ha detto la presidente Uisp Rimini Mariagrazia Squadrani.

Le iscrizioni apriranno il 14 febbraio e potranno essere fatte esclusivamente nei punti vendita Conad del territorio riminese aderenti all’iniziativa, all’interno dei quali, a partire dalla data indicata, saranno affissi dei cartelloni e distribuite cartoline attraverso cui sarà possibile registrarsi. Il progetto è stato realizzato, oltre al sostegno dei punti vendita Conad, con il patrocinio di AUSL della Romagna, della provincia di Rimini e dei comuni di Rimini, Bellaria, Cattolica, Coriano, Misano, Novafeltria, Riccione, San Clemente, Verucchio e Santarcangelo. Un progetto importante, con il quale Uisp Rimini “Vuole dare un segnale alle istituzioni: non so se noi abbiamo bisogno di voi o voi avete bisogno di noi” ha dichiarato Lino Celli, storico presidente della Uisp e attualmente vice presidente, “quello che certo è che noi ci siamo, siamo qui e siamo pronti a collaborare”. Pronta la risposta dell’assessora alle Politiche per i Giovani del comune di Rimini Francesca Mattei: “Per noi lo sport è veramente importante, come amministrazione comunale abbiamo investito per incentivare l’attività fisica all’aperto e dare a tutti i cittadini la possibilità di fare movimento. E questo non sarebbe possibile senza l’aiuto delle associazioni sportive del territorio, tra cui Uisp Rimini La fascia dei più giovani richiede un’iniziativa di questo tipo, crediamo veramente nel potenziale di progetti come questo”.

Sulla stessa linea la consigliera della provincia di Rimini Manuela Guaitoli: “Gli adolescenti sono stati i più colpiti dall’angoscia della pandemia, confinati nelle loro stanze con i loro computer. Benissimo lo sport che riattiverà nei ragazzi il normale, una normalità preziosissima. La provincia è vicina a queste iniziative”. Preziosa la collaborazione dell’Asl Romagna, che ha patrocinato il progetto. Giuseppe Attisani, referente Asl Romagna del Servizio di Medicina dello Sport di Rimini ha dichiarato: “L’adolescenza è particolarmente critica: è l’età in cui i ragazzi non seguono le regole.  Lo sport invece da loro punti di riferimento, un regolamento da seguire, figure da imitare. Questo di Uisp è un progetto particolarmente importante e fondamentale per questa fascia di età. Inoltre lo sport non vede discriminazioni: è uno strumento potentissimo. Che in questo caso viene offerto in maniera gratuita. Noi siamo contentissimi di questa collaborazione”. Manuela Claysset, responsabile nazionale Politiche di Genere e diritti Uisp, referente Uisp Politiche Ambientali: “L’importanza di fare attività all’aria aperta lo abbiamo scoperto tutti con la pandemia. Sportivi per Natura nasce così e Rimini è un apripista in questo genere. E’ necessario riappropriarsi degli spazi urbani, con rispetto, ma vivendoli. E ringrazio Conad che per Uisp è un compagno di viaggio”. E infatti è proprio Conad che ha permesso a Uisp Rimini di realizzare Sportivi per Natura: “Uisp ci ha dato modo, con questo progetto, di portare aventi il nostro slogan Persone Oltre le Cose. Siamo orgogliosi di portare avanti questo progetto che combacia con la nostra idea di sport benessere, salute, alimentazione” ha chiosato Patrizia Celli, in rappresentanza dei Conad.

Le associazioni affiliate Uisp Rimini che parteciperanno al progetto e afferiranno attività sportiva sono: B-you (ginnastica acrobatica); Roundnet Riviera (roundnet); Ciclisti Improbabili (mountain bike); Evolve Calisthenics (calisthenic); Elite Team Italia (triathlon  e duathlon); Romagna wild race (spartan race, corse a ostacoli); Asd Santarcangelo (ginnastica artistica); Io Ballo (danza,  ballo e ginnastica a ritmo di musica); Golden Club Rimini International (atletica); Movimento Centrale (danza,  ballo e ginnastica a ritmo di musica); Valmarecchia Baseball & Softball Club (baseball e softball); Pattinaggio Artistico Riccione (pattinaggio); Roller Verucchio (roller); Team Regina (skate); SpazioCorpo (danza,  ballo e ginnastica a ritmo di musica); Gurkha Rugby Rimini (rugby).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sportivi per Natura, il progetto Uisp per l'attività outdoor gratuita per ragazzi da 11 a 14 anni
RiminiToday è in caricamento