menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Stefano Ruta al Grande Fratello per la sorella Maria Teresa

La presentatrice commossa dopo il videomessaggio di Stefano da oltre un mese in ospedale dopo il grave incidente

Lo scorso 26 agosto era rimasto gravemente ferito in un incidente, quando fu investito da un'auto, condotta da un anziano, mentre stava partecipando alla gara di ciclismo "Gran Premio Krifi Caffè", organizzata dalla Asd Cicloclub Estense. Migliorano le condizioni di Stefano Ruta, fratello della conduttrice Maria Teresa, ora reclusa nella casa del Grande Fratello Vip. E proprio alla showgirl torinese Alfonso Signorini le ha riservato una speciale sorpresa in occasione della puntata andata in onda lunedì sera: un videomessaggio del fratello Stefano.

"Per Maria Teresa non è stato per niente facile entrare nella casa, perchè il suo fratello è stato vittima di un incidente molto grave e ha rischiato seriamente la vita", è stata la premessa di Signorini prima di far esplodere in un sorriso ed in un pianto di gioia la conduttrice, proprio in occasione del ricordo del padre scomparso quattro anni fa: "Insieme a mamma ci ha insegnato ad essere educati e al tempo stesso rispettosi il più rispettosi degli altri - ha esordito -. Papà ci ha anche insegnato, oltre a tante bellissime cose, a non negare mai a nessuno un sorriso. Ti abbraccio tanto caramente e piano piano perchè sono tutto rotto. Ti voglio bene, un grande bacio".

Stefano inoltre ha fatto recapitare a sua sorella una scatola: all'interno vi era un braccialetto composto da foto di famiglia. "E' stato mio fratello a volere che io venissi qui, perchè fino all'ultimo non me la sentivo. Col problema del coronavirus potevo stare solo nei corridoi o nei parcheggi aspettando notizie. E lui mi ha detto: "Tata, vai al Grande Fratello almeno ti vedo"".Cinquantenne torinese, ma residente a Rimini, Stefano Ruta è stato ricoverato nel reparto di Rianimazione all'ospedale "Maurizio Bufalini" di Cesena.

L'incidente si era consumato, intorno alle 18, in via Veclezio, all'altezza dell'incrocio con via Mangella. Secondo quanto ricostruito dagli agenti della Volante dell’Ufficio Prevenzione Generale della Polizia di Stato di Forlì, Ruta stava partecipando ad una manifestazione ciclistica organizzata dalla Asd Cicloclub Estense, il sesto Gran Premio Krifi Caffè, quando è stato travolto da un'auto.

Da una prima sommaria ricostruzione sembra che l’auto, una "Chevrolet Matiz", sulla quale oltre al conducente 84enne viaggiava come passeggera anche la moglie 67enne, stesse percorrendo la via Veclezio quando improvvisamente si sia trovato davanti il ciclista proveniente dalla via Mangella. Dopo l’impatto, il veicolo ha proseguito ancora per qualche decina di metri trascinando l’investito e fermandosi poco più avanti. L'area interessata alla competizione era stata inibita al traffico con divieto di transito dalle 16 alle 20 secondo un'ordinanza emessa dal Comune. Ora per Ruta una lunga riabilitazione: ma anche con l'aiuto della sorella Maria Teresa può tornare a sorridere alla vita.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento