Cronaca

Stendono la "neve" nel gazebo della discoteca, denunciato un assuntore

Due ragazzi sono stati interrotti dall'arrivo degli agenti della polizia di Stato che li hanno sorpresi prima della sniffata

La sniffata è andata letteralmente di traverso per un 32enne e un 43enne, entrambi anconetani, sorpresi a prepararsi una riga di cocaina in una nota discoteca riminese. I due, nel pomeriggio di mercoledì, si trovavano all'interno del locale e sono poi usciti appartandosi in un gazebo del giardino iniziando ad armeggiare con fare sospetto. Gli agenti della polizia di Stato, che si trovavano nei pressi, sono quindi intervenuti sorprendendoli a "stendere" la riga su un muretto. Alla vista delle divise, uno degli anconetani ha cercato maldestramente di gettare lo stupefacente a terra credendo di non essere visto. Perquisiti, nel portafoglio del 32enne sono spuntati altri due involucri contenenti della cocaina che gli sono valsi una denuncia a piede libero mentre, il 43enne, è stato segnalato alla Prefettura come assuntore.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stendono la "neve" nel gazebo della discoteca, denunciato un assuntore

RiminiToday è in caricamento