Striscia la Notizia a caccia del guaritore e guru bellariese Mehaleon

L'inviato Moreno Morello era accompagnato da un "diavolo" rimasto disoccupato dopo l'intervento dell'ex stilista

E' andato in onda nella serata del 3 ottobre il servizio realizzato da Striscia la Notizia a Bellaria con l'inviato del Tg satirico, Moreno Morello, a caccia del santone e guru bellariese Mehaleon. Accompagnato da un "diavolo" rimasto disoccupato proprio a causa dell'intervento dell'ex stilista, Morello ha illustrato quello che avviene nelle Case della Luce fondate da Tristano Onofri che sostiene di essere "inviato da Dio Padre per liberare l’umanità dal male che la domina" oltre che ad essere in contatto con lo spirito santo e operare esorcismi. La troupe, armata di telecamere nascoste, ha ripreso come, una volta all'interno della struttura di Bellaria, la prima operazione a cui si viene sottoposto è il pagamento della donazione base da 45 euro. Una volta al cospetto di Mehaleon, "il prescelto", questi opera attraverso un medico tedesco che indica l'ordine con cui visitare i pazienti e dare il via alla sceneggiata per "sigillare i corpi contro l'ingresso dei diavoli". Morello, e il povero diavolo disoccupato, hanno provato quindi a contattare il santone ma sono stati bloccati dalla segretaria sulla porta della Casa della Luce. La donna ha spiegato che il medico tedesco che opera con Mehaleon "ha avuto il dono della canalizzazione" e che lo stesso guru ha avuto "la prova del fuoco", la "prova dell'illuminazione" e la "prova del distacco dei beni". Il santone, tuttavia, non ha voluto incontrare Morello e, sempre tramite la segretaria, ha dato appuntamento all'inviato il prossimo novembre.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Guida Michelin 2021, le "stelle" brillano nel Riminese con una novità

Torna su
RiminiToday è in caricamento