menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tagliano l'inferriata della finestra e si installano nell'hotel chiuso

Quattro sbandati, tra cui un minorenne, individuati dalla polizia di Stato grazie alla segnalazione dei vicini

A dare l'allarme, nella prima serata di giovedì, sono stati i residenti della zona che hanno chiamato la polizia di Stato dopo aver visto quattro ombre sospette infilarsi all'interno di un hotel chiuso. La segnalazione, arrivata al centralino della Questura intorno alle 19, ha fatto accorrere due Volanti in via San Francesco a Bellariva di fronte al parco Murri. I vicini hanno spiegato agli agenti che, poco prima, quattro individui avevano scavalcato la recinzione della struttura ricettiva e di aver sentito dei rumori sospetti per poi vedere accendersi le luci dell'albergo. Il controllo esterno da parte del personale della Questura ha permesso di scoprire che da uan finestra era stata sradicata l'inferriata e, l'infisso, era stato forzato. Gli agenti sono entrati a loro volta e, in una stanza, hanno trovato i quattro sbandati che si erano installati comodamente per passare la notte. Ad essere portati in Questura sono stati tre tunisini, di 25, 18 e 16 anni e un algerino 19enne tutti senza fissa dimora e già noti alle forze dell'ordine. I tre maggiorenni sono stati denunciati per invasione di edifici e danneggiamenti e poi rilasciati mentre il minorenne, anche lui deferito alla magistratura, è stato affidato ai servizi sociali.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Ritenzione idrica: come eliminarla in poche mosse

Ristrutturare

Come trasformare una finestra in un balcone

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento