Venerdì, 15 Ottobre 2021
Cronaca Bellaria-Igea Marina

Tanti amici del mondo dello spettacolo per la camera ardente di Raffaella Carrà

Centinaia di persone in coda per l'ultimo saluto alla regina della tv: da Renzo Arbore a Pippo Baudo. Per i funerali di venerdì 9 luglio lutto cittadino a Bellaria

Composti e pazienti centinaia di fan di Raffaella Carrà attendono il proprio turno per entrare nella camera ardente, allestita in Campidoglio a Roma, e dare il loro ultimo saluto alla regina assoluta della tv. Dopo il lungo corteo che dalla casa romana dell’artista ha toccato le sedi principali della Rai quali simboli della sua immensa carriera, il feretro è arrivato ieri nella sala della Protomoteca, accolto dalla sindaca di Roma Virginia Raggi che ha accompagnato nella sala Sergio Japino e i famigliari. 

Tra i primi ad arrivare Maria De Filippi, legatissima a Raffaella: entrata da un ingresso laterale, la conduttrice si è fermata in preghiera per qualche minuto davanti alla bara, dopo aver salutato commossa Japino e i parenti. In seguito, sono arrivati Pippo Baudo, Renzo Arbore, Pupo e Luxuria, tutti comprensibilmente devastati da una scomparsa che ancora si fatica a metabolizzare. Commosso fino alle lacrime anche Enzo Paolo Turchi, storico protagonista dell’indimenticabile Tuca Tuca ballato con l’artista.

Il feretro è contornato da due cuscini di fiori gialli, il suo colore preferito, che torna nella corona in fondo, inviata dal suo fan club ufficiale. Nella sala, come colonna sonora si diffondono le sigle cantate dalla voce di Raffaella mentre su uno schermo, scorrono le immagini dei programmi simbolo dell'artista e conduttrice, ricordata anche da una serie di foto che la ritraggono in diverse fasi della sua carriera. La camera ardente sarà aperta al pubblico ancora dalle 18 alle 24. Domani, venerdì 9 luglio, sarà l'ultima occasione per visitare la camera, dalle 8 alle 11: alle 12 si terranno i funerali presso la chiesa di Santa Maria in Ara Coeli.  

In occasione della cerimonia funebre l’Amministrazione Comunale di Bellaria Igea Marina ha disposto la proclamazione del lutto cittadino in concomitanza con la celebrazione dei funerali di Raffaella. L’Amministrazione ha inteso così interpretare e tradurre il sentimento dell’intera comunità di Bellaria Igea Marina, conferendo anche una connotazione istituzionale al sentimento di sincero dolore provocato dalla scomparsa dell’amata Raffaella: un’artista indimenticabile, che la città non ha mai smesso di ammirare e seguire con l’affetto che si nutre per una propria concittadina. Il provvedimento adottato comporta anche la sospensione di tutte le manifestazioni pubbliche eventualmente in programma nell’arco di vigenza del lutto cittadino, nonché l’esposizione delle bandiere a mezz’asta. L’invito rivolto alla cittadinanza, ai titolari della attività commerciali, al mondo associativo e alle rappresentanze in generale, è quello di esprimere la propria partecipazione sospendendo le attività, in segno di cordoglio e raccoglimento, dalle ore 12.00 alle ore 13.30 di domani, rispettando per l’intera giornata lo spirito del lutto cittadino proclamato a Bellaria Igea Marina.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tanti amici del mondo dello spettacolo per la camera ardente di Raffaella Carrà

RiminiToday è in caricamento