Tempi di pagamento della pubblica amminsitrazione: arriva il registro unico delle fatture

L'adeguamento alle condizioni previste dal Registro Unico delle Fatture è condizione fondamentale per garantire il rispetto della scadenza dei pagamenti da parte della pubblica amministrazione e consente di calcolare i tempi medi di pagamento

A partire dal mese di luglio l'Amministrazione provinciale di Rimini ha adottare il Registro Unico delle Fatture nel quale sono registrate le fatture e le relative richieste di pagamento. I fornitori dovranno pertanto adeguare il proprio sistema di fatturazione alle nuove normative che regolano i rapporti economici con le pubbliche amministrazioni e stabiliscono le caratteristiche e le informazioni che devono presentare le fatture.

L'adeguamento alle condizioni previste dal Registro Unico delle Fatture è condizione fondamentale per garantire il rispetto della scadenza dei pagamenti da parte della pubblica amministrazione e consente di calcolare i tempi medi di pagamento. Un tema chiave, questo, e di stretta attualità, in considerazione delle legittime esigenze delle imprese e della spinosa questione della procedura di infrazione che l’Europa ha deciso nei confronti dell’Italia proprio per il ritardo nei tempi medi di pagamento.

Per maggiori informazioni: https://www.provincia.rimini.it/progetti/p_finanziaria/mn_pagamenti/nota_registro_fatture.pdf

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riapre un supermercato storico della Riviera: 78 lavoratori e un investimento di 4 milioni

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • "Armato di pistola in piazza Ferrari", Pecci lancia l'allarme sulla sicurezza

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

  • Disse "mare di merda" sui social, arriva il decreto di condanna per diffamazione nei confronti di Rimini

Torna su
RiminiToday è in caricamento