Tenta il gesto estremo gettandosi sotto al treno, salvato in extremis

Intervento del personale della Polfer nella tarda serata di giovedì quando, uno straniero, ha cercato di farla finita

L'allarme è scattato nella tarda serata di giovedì quando, da via Carlo Zavagli, alcuni passanti hanno chiamato la Polfer per segnalare la presenza di un uomo sulla massicciata della ferrovia. Gli agenti, verso le 23, sono arrivati sul posto e si sono diretti immediatamente lungo la linea Rimini-Ravenna trovando, proprio sul ponte, un uomo che camminava lungo i binari. Alla vista delle divise, l'aspirante suicida ha dichiarato di volerla fare finita gettandosi sotto un treno ma è stato bloccato dagli agenti della Polfer e affidato alle cure del 118 fatto intervenire sul posto. Da ulteriori accertamenti, è emerso che l'uomo, un ucraino 59enne, era in precarie condizioni psicofisiche. A fronte della recrudescenza del fenomeno dei suicidi in ferroviaria, 7 quelli tentati recentemente solo nella giurisdizione della polizia Ferroviaria di Rimini, il Ministero dell’Interno, tramite gli Uffici della Polizia Ferroviaria dislocati sul territorio nazionale, sin dallo scorso anno ha realizzato, d’intesa con le istituzioni scolastiche, il progetto “Train… to be cool”, in cui vengono illustrate, tramite incontri con gli studenti delle scuole medie e superiori, tenuti da personale della polizia Ferroviaria appositamente formato, le tematiche del corretto utilizzo dei mezzi ferroviari e dell’incidentalità, che possono coinvolgere anche i giovani, spesso autori di gesti imprudenti o irresponsabili.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Tragedia sul campo da calcio, muore a 9 anni mentre gioca con gli amici

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Coronavirus, in arrivo la nuova stretta. Verso lo stop di palestre e cinema. Per i ristoranti chiusura anticipata

  • Un locale del Riminese tra i migliori bar d'Italia premiati dal Gambero Rosso

  • Ammazza la moglie a martellate e poi si costituisce

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento