Tombe di famiglia riconvertite in loculi, la nuova opportunità a Santarcangelo

La prima tomba riconvertita al cimitero centrale è stata ultimata ed è concessionabile con modalità immediata

Al cimitero centrale di Santarcangelo la prima tomba di famiglia riconvertita in loculi è stata ultimata ed è concessionabile con modalità immediata. Una nuova opportunità data dall'amministrazione comunale.

Intonacata, imbiancata e completa di lastre in marmo bianco di Carrara nonché dotata di lampadario e cancelletto in ferro zincato, la tomba che dispone di dieci loculi e non richiede nessun’altra spesa, può essere assegnata in concessione fino a un massimo di due famiglie che potranno dividersi il costo complessivo di 38.000 euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il completamento della tomba gentilizia portato a termine presso il cimitero centrale dalla società Anthea, alla quale qualche anno fa l’Amministrazione comunale ha affidato l’ampliamento dei cimiteri, ha permesso di ridurre sensibilmente il costo della concessione che avrà una durata pari a quella prevista per i loculi, cioè 40 anni, rinnovabile alla scadenza. Restano comunque concessionabili le tombe di famiglia allo stato grezzo per una durata di 99 anni, a un costo di 42.845 euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Tragedia sul campo da calcio, muore a 9 anni mentre gioca con gli amici

  • Coronavirus, contatti diretti e indiretti: cosa fare se sospetto di essere stato contagiato?

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Coronavirus, in arrivo la nuova stretta. Verso lo stop di palestre e cinema. Per i ristoranti chiusura anticipata

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento