Cronaca

Torna il tradizionale appuntamento con la Lotteria solidale IOR

Il ricavato verrà interamente utilizzato a sostegno del Progetto ARTHE, sperimentazione portata avanti presso l’IRST IRCCS di Meldola

È iniziata lunedì 28 novembre, la Lotteria solidale IOR, un appuntamento oramai tradizionale e consolidato svolto in collaborazione con Le Befane Shopping Center e grazie al supporto dei partner Concessionaria auto Piraccini, Società Gas Rimini, Banca Malatestiana, Pensarecasa e Bagno 26-TIKI. I Volontari IOR hanno ufficialmente inaugurato lo stand, situato presso la Piazza Unieuro del Centro Commerciale e che rimarrà aperto tutti i giorni fino all’Epifania, giorno di Natale escluso. “A Natale vinci per aiutare”: questo il titolo dell’iniziativa dell’Istituto Oncologico Romagnolo. Un titolo che ben rivela lo spirito della lotteria: il ricavato verrà infatti interamente utilizzato a sostegno del Progetto ARTHE, sperimentazione portata avanti presso l’IRST IRCCS di Meldola dall’equipe del prof. Giovanni Paganelli. Ex borsista IOR, autentico pioniere della lotta al carcinoma mammario, il prof. Giovanni Paganelli ha collaborato per anni con il compianto prof. Umberto Veronesi, contribuendo in maniera decisiva alle varie scoperte in tema di tumore del seno verso terapie sempre più conservative: dalla quadrantectomia all’identificazione del Linfonodo Sentinella, fino alla tecnica ROLL.

Il Progetto ARTHE è un ulteriore passo avanti in questo percorso: un percorso che porta la medicina a mostrare un rispetto sempre maggiore verso l’integrità fisica e psichica delle nostre donne, le nostre figlie, le nostre madri. Se la tecnica sperimentale messa a punto dall’equipe del prof. Paganelli confermerà la sua efficacia, le pazienti colpite da tumore del seno non palpabile potrebbero guarire evitando l’intervento chirurgico: un intervento che, comunque, le priva di una parte importante del loro corpo, con notevoli ripercussioni soprattutto dal punto di vista emotivo. Chiunque parteciperà alla lotteria IOR, quindi, non avrà solo la possibilità di vincere ricchi premi, tra cui il più ambito una Renault New Twingo messa a disposizione grazie alla partnership con Ren Auto Piraccini Rimini, ma anche di contribuire ad un progetto rivoluzionario, che può cambiare la vita di tantissime donne. I biglietti saranno distribuiti presso lo stand del Centro Commerciale Le Befane (9.30/12.00 – 15.30/19.00), che ospita per il dodicesimo anno consecutivo l’evento, in tutti i banchetti e gli eventi organizzati dai Volontari IOR nel periodo natalizio sulla Provincia di Rimini (Mercato Coperto il 9 e 10 dicembre; Ospedale Infermi, ingresso principale, 5-6-7-19-20-21-27-28 dicembre 2016) e presso le Sedi IOR di Rimini in viale Matteotti 43/A, di Riccione in Piazza Matteotti 5 e di Santarcangelo in Piazza Gramsci 7.

L’estrazione, che avverrà il giorno dell’Epifania presso lo Shopping Centre, metterà in palio 27 premi di pregio di cui il più atteso, come detto in precedenza, è una Renault New Twingo messa in palio dall’Istituto Oncologico Romagnolo, grazie all’importante collaborazione con la concessionaria Ren Auto Piraccini. Ciò nonostante anche gli altri riconoscimenti, nati dalle varie partnership che lo IOR da sempre stringe con le principali realtà imprenditoriali del territorio, rappresentano tutti trofei prestigiosi: come da tradizione, se è vero che durante la precedente edizione sono stati venduti ben 12.817 biglietti. Di seguito i principali:

1.         Automobile Renault New Twingo
2.         Buono spesa di 1.000 euro presso Pensarecasa
3.         Bicicletta Elettrica Old Town
4.         Ombrellone + 2 lettini per la stagione 2017 presso il Bagno 26 di Rimini
5.         Smartphone Huawei
6.         Ingresso Terme QC di Roma
7.         TV Led Haier 42’’
8.         Tablet Samsung Tab E
9.         Materasso da una piazza Memory Foam
10.      Tre sedute a domicilio “dimagrimento sano” by Danilo Ridolfi (Personal Trainer)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torna il tradizionale appuntamento con la Lotteria solidale IOR

RiminiToday è in caricamento