Cronaca

Troppo ubriachi per mettersi al volante, 24 automobilisti salutano la loro patente

Nel corso del fine settimana di Pasqua i carabinieri intensificano i controlli sulle strade con l'etilometro

I carabinieri della Compagnia di Rimini, nel corso del week end pasquale, hanno intensificato i controlli sulle strade per contrastare il fenomeno della guida in stato di ebbrezza. Durante il fine settimana sono stati 21 i posti di controllo, effettuati sulle principali strade riminesi, che hanno visto venire fermati 208 mezzi e identificate 325 persone. Il bilancio ha anche visto ben 24 guidatori dover dare l'addio alla loro patente in quanto trovati positivi all'etilometro. In particolare, 15 hanno superato il tasso di 0,8 g/l che, oltre alla sanzione da 527 a 2108 euro e il ritiro del documento di guida, gli è valso anche una denuncia a piede libero. Altri 9, con un tasso alcolemico compreso tra 0,5 g/l e 0,8 g/l, se la sono cava con una sanzione e la sospensione della patente da 3 a 6 mesi. Un ulteriore automobilista, che si è rifiutato di eseguire il test, è stato denunciato a piede libero.

Nel corso dei controlli è stato anche deferito all'autorità giudiziaria un cittadino romeno 33enne, controllato dai carabinieri nel centro storico di Rimini, in forte stato di ebbrezza. La perquisizione dello straniero e della vettura ha portato alla scoperta di un coltello da caccia con una lama da 18 centimetri che gli è valso una denuncia a piede libero  per porto abusivo di armi od oggetti atti ad offendere.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Troppo ubriachi per mettersi al volante, 24 automobilisti salutano la loro patente

RiminiToday è in caricamento