menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ubriaco urla e si dimena al pronto soccorso: "Sono stato aggredito"

Alle ore 05.30 di venerdì, a Riccione, il pronto-soccorso del locale ospedale segnalava al numero unico di emergenza "112" la presenza di un ragazzo che, insanguinato e in evidente stato di alterazione alcoolica, urlava

Alle ore 05.30 di venerdì, a Riccione, il pronto-soccorso del locale ospedale segnalava al numero unico di emergenza “112” la presenza di un ragazzo che, insanguinato e in evidente stato di alterazione alcoolica, urlava e si dimenava non permettendo al personale medico di fare le cure del caso. Lo stesso riferiva di aver subito percosse da improbabili sconosciuti incontrati per strada alle 5 del mattino.

Prontamente intervenivano i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile i quali, giunti sul posto, trovavano il ragazzo trentenne già medicato. Calmati gli animi e identificato il giovane, giungevano anche i genitori di quest’ultimo che, scusandosi, lo riportavano a casa. I militari rendevano comunque edotti i genitori delle loro facoltà di legge nel caso in cui vi fosse stata qualche tipo di aggressione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Sicurezza

Odore di fumo in casa, 5 trucchi per eliminarlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento