menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ultimi "predoni" della spiaggia prima delle piogge

Prontamente fermato ed arrestato, si è giusticato affermando di avere trovato il tutto accanto ad un moscone in stato di abbandono e di essere stato attratto dal paio di scarpe in quanto modello a lui gradito

I Carabinieri della Compagnia di Riccione hanno organizzato, nella nottata tra giovedì e venerdì un servizio coordinato in spiaggia per bloccare, prima dell’arrivo delle piogge autunnali, gli ultimi “predoni” che continuano nella loro attività di furto ai danni delle coppiette appartate. In manette è finito un trentenne rumeno, già noto alle forze dell'ordine, senza fissa dimora che, approfittando di un momento di minore attenzione da parte di due ragazzi, si impossessato di tutto quello che poteva “arraffare” compreso un paio di scarpe per poi dileguarsi.

Prontamente fermato ed arrestato, si è giusticato affermando di avere trovato il tutto accanto ad un moscone in stato di abbandono e di essere stato attratto dal paio di scarpe in quanto modello a lui gradito. La refurtiva è stata recuperata e restituita ai legittimi proprietari.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento