Un defibrillatore donato dall’ASCOR per il cinema Fulgor

Consegnato nelle mani del Vicesindaco Gloria Lisi dall’Associazione Sostenitori Cardiologia Ospedaliera Riminese

Si tratta di un dono importante, quello fatto ieri mattina dall’ASCOR al Teatro Fulgor, uno strumento di “cardioprotezione” che potrà coprire non solo le emergenze che si potranno presentare  all’interno del nuovo contenitore culturale, ma anche quelle su tutta la zona circostante del centro storico.  Una dotazione di sicurezza per la salute ed il primo soccorso,  che si aggiunge all’impegno, confermato da Elena Zanni, sulla formazione dei propri addetti da parte della società di gestione del cinema,  con i corsi di primo soccorso proposti da Rimincuore, presente anch’essa al momento della consegna con Romina Giannini e Luca Berardi.

Sono stati il presidente dell’associazione Nando Piccari ed il Dottor Antonio Destro, Consigliere e consulente Ascor, a consegnare il dono nelle mani del Vicesindaco Gloria Lisi, ricordando di averlo ricevuto, a loro volta, dal Centro Sociale ‘Amici Insieme’, rappresentati al Fulgor dal presidente Giuseppina Sironi e da altri componenti. “E’ una bella pagina all'insegna della solidarietà - ha sottolineato Gloria Lisi a conclusione dell’incontro - per la quale mi sento in dovere di ringraziare davvero tutti i presenti che si sono resi protagonisti di questo generoso ed importante gesto”.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riapre un supermercato storico della Riviera: 78 lavoratori e un investimento di 4 milioni

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

Torna su
RiminiToday è in caricamento