Cronaca Viserba / Via Rino Beltramini

Una difficile operazione per riparare la condotta fognaria

Hera ha completato la complessa riparazione della condotta fognaria che si trova in via Polazzi a una profondità di 5 metri

È stato più complesso del previsto il lavoro di ripristino della condotta da 1,4 metri di diametro che scarica in mare le acque meteoriche di Via San Martino in Riparotta e Via Beltramini. La rottura della condotta aveva provocato vari cedimenti del manto stradale  all’incrocio fra le vie Polazzi e Dati a partire dal giugno scorso. Intuito il problema i tecnici Hera hanno subito provveduto alla messa in sicurezza della condotta per l’impossibilità di eseguire l’intervento tecnica durante la stagione turistica estiva. L’intervento definitivo è stato  avviato circa 10 giorni fa e si è rivelato più complesso del previsto anche a causa di alcuni materiali ritrovati all’interno della condotta e che impedivano la chiusura della valvola verso mare. Per questa preliminare operazione è stato impiegato personale specializzato in lavori subacquei.

Sezionata completamente la condotta, è stata svuotata dall’acqua e successivamente ripulita dalla sabbia per verificare le condizioni strutturali in prossimità della rottura. Si sono quindi rilevati ben 3 fori di diametro superiore a 10 centimetri alla profondità di circa 4 metri, segno evidente di un danneggiamento da trivellazione. La riparazione del tratto danneggiato è avvenuta con uomini e mezzi dall’interno della condotta utilizzando imprese qualificate e pezzi speciali provenienti dalla Germania. Hera assicura che il cantiere sarà chiuso  al più presto e la viabilità sarà completamente ripristinata prima del ponte dell’Immacolata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una difficile operazione per riparare la condotta fognaria

RiminiToday è in caricamento