Una notte di litigi: a gettar acqua sul fuoco ci pensano i Carabinieri

Il primo caso poco prima dell'una, dove un residente di via Tripoli ha segnalato una lite nell’abitazione posta al piano superiore dello stabile

Due interventi dei Carabinieri di Rimini Via Destra del porto nel cuore della nottata tra giovedì e venerdì per liti in famiglia. Il primo caso poco prima dell'una, dove un residente di via Tripoli ha segnalato una lite nell’abitazione posta al piano superiore dello stabile. I Carabinieri hanno appurato che si trattava di una lite tra coniugi, avvenuta per futili motivi, che si erano già calmati. I militari hanno esortato i coniugi a tenere un comportamento più consono, vista anche la tarda ora.

Il secondo intervento si è svolto in via Zambianchi di Viserbella. I Carabinieri hanno accertato che si trattava di una lite tra due coppie di ragazzi dove le donne rimproveravano gli uomini, di origine brasiliana, che avevano esagerato con l’alcool. I militari, vista la tarda ora ed il disturbo arrecato agli altri condomini, hanno esortato i presenti a tenere un comportamento più consono e questi, scusandosi, sono tornati a casa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Organizzano una festa di compleanno e la pubblicano sui social: arriva la Polizia, multe salate a dieci ragazzi

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento