menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Urla dall'albergo abbandonato. Era una lite per una partita di carte

Vanno in un albergo in stato di abbandono e litigano per una partita a carte. Il curioso episodio è avvenuto venerdì pomeriggio a Rimini

Vanno in un albergo in stato di abbandono e litigano per una partita a carte. Il curioso episodio è avvenuto venerdì pomeriggio a Rimini. A chiedere l’intervento del 112 è stato un cittadino, che aveva segnalato delle urla provenire da un hotel in disuso in viale Bengasi. Gli uomini dell’Arma, giunti sul posto, hanno ispezionato l’albergo identificando all’interno del garage un rumeno ed un cubano che, per ripararsi dalla pioggia, avevano deciso di ingannare l’attesa giocando a carte e pertanto avevano litigato. I militari hanno posto quindi fine alla discussione tra i due.

I militari dell’Aliquota Radiomobile sono invece intervenuti in tarda serata in viale Taranto, dove il titolare di un hotel segnalava che da una stanza provenivano urla e rumori prodotti dal movimento di mobili, tali da far ritenere che fosse in corso una violenta lite. I Carabinieri, giunti subito sul posto, hanno accertato che era in corso una lite coniugale, alquanto animata, tra coniugi ucraini, che sono stati pertanto invitati a moderare il proprio comportamento.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento