menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vacanze in cicloturismo, il Brasile 'studia' la Romagna

Paese emergente dell’area Bric (Brasile, Russia, India e Cina), il Brasile ha un buon bacino di turisti interessati al made in Italy”, con particolare riferimento alla moda all’enogastronomia e ai marchi motoristici di eccellenza

Dal 28 aprile al 4 maggio cinque rappresentanti del movimento cicloturistico del Brasile parteciperanno ad un educational tour in Emilia Romagna organizzato da Apt Servizi, in collaborazione con il Club di Prodotto Riccione Bike Hotel. L’iniziativa rientra tra le attività promozionali della regione sul mercato brasiliano, dopo la partecipazione dell’ottobre scorso all’ABAV di Rio de Janeiro, la principale fiera trade del turismo del Sud America,  organizzata dall’Associazione brasiliana degli Agenti di viaggio. Alla missione esplorativa aveva partecipato anche Riccione Bike Hotel.
Paese emergente dell’area Bric (Brasile, Russia, India e Cina), il Brasile ha un buon bacino di turisti interessati al made in Italy”, con particolare riferimento alla moda, all’enogastronomia, ai marchi motoristici di eccellenza, oltre alle bellezze storico-culturali.
In crescita anche il segmento turistico legato alla vacanza attiva e, in particolare, alla vacanza in bicicletta. Da sottolineare anche che  il Brasile è il terzo polo di produzione di biciclette nel mondo, preceduto solo da Cina e India e che i campioni italiani di ciclismo sono ben conosciuti, in particolare Marco Pantani.
 
In settembre Riccione sede dell’incontro Internazionale Brasile-Italia
Tour operator e Associazioni cicloturistiche brasiliane sono sempre più attratte dalle destinazioni italiane, tanto che uno dei partecipanti all’educational di APT, Paulo Henrique Sampaio Cesar, dell’Associazione Italy Bike Tours di San Paulo, sta organizzando a Riccione (dal 7 al 14 settembre prossimi) l’Incontro Internazionale di Cicloturismo Brasile-Italia, 8 intensi giorni di sport tra dibattiti, uscite in bici, attività in palestra. E che la sua iniziativa stia incontrando i favori dei cicloturisti brasiliani è confermato dal fatto che Sampaio ha dovuto temporaneamente sospendere le iscrizioni per il gran numero di richieste.
Ma ecco chi sono i partecipanti all’educational tour: oltre a Paulo Henrique Sampaio Cesar, saranno presenti Ricardo Arap dell’Associazione cicloturistica Race Consultoria Esportiva di San Paulo, il giornalista Jose Lucio Cardim, che scrive per la rivista di settore Vo2Max, e due tour operator: Mauricio Lino di Pisa Trekking Turismo di San Paulo e Gianluca Catignani di ABT Turismo di Rio de Janieiro.
L’educational prevede varie tappe e la possibilità non solo di conoscere più a fondo il territorio, le eccellenze, le tradizioni e le strutture ricettive dell’Emilia Romagna, ma anche i percorsi cicloturistici e alcune delle strade che hanno fatto la storia del ciclismo agonistico.
 
Tra le tappe del ciclotour ci sono Bologna, Rimini, Riccione e Cesenatico
Gli ospiti brasiliani arriveranno in Europa domenica 28 aprile e dopo uno scalo a Parigi, lunedì 29 atterreranno all’aeroporto Marconi di Bologna. Da qui si trasferiranno nel centro storico cittadino e parteciperanno ad una lezione di cucina locale, in particolare su come si realizza la pasta fatta in casa. Poi passeranno alle… due ruote. Non a quelle della bici, quanto piuttosto a quelle delle moto, con la visita della fabbrica e del Museo della Ducati, una delle eccellenze della Motor Valley nazionale.
Successivamente gli ospiti brasiliani si trasferiranno a Riccione dove, dopo la sistemazione in un Bike Hotel, ritireranno le biciclette che serviranno per il ciclotour. Dopo l’aperitivo parteciperanno ad un briefing in cui saranno date loro informazioni e chiarimenti sui percorsi e i diversi gradi di difficoltà, sulle tipologie dei gruppi ciclistici a cui potranno aggregarsi e sui servizi e le strutture ricettive a cui potranno accedere.
Martedì 30 aprile il programma è a scelta: l’opzione è tra un percorso impegnativo con le bici da corsa (da Urbino a Saltara, attraverso la Gola del Furlo)  e un percorso cicloturistico nell’ambito del Circuito dei Castelli Malatestiani, attraversando Montefiore, Saludecio e Mondaino dove sosteranno per  una degustazione di Formaggio di Fossa. Dopo un po’ di riposo, nel pomeriggio è prevista la visita della Repubblica di San Marino.
 
Sulle strade della Nove Colli e di Marco Pantani
Anche mercoledì primo maggio sarà un giorno dedicato alla bicicletta e alle colline romagnole, seguendo il percorso di Carpegna per arrivare al monte Cippo, lungo le strade e le salite sui cui si allenava Marco Pantani prima di partecipare alle grandi corse a tappe. Il ciclotour proseguirà su gran parte del percorso della Gran Fondo Nove Colli, una delle classiche di cicloturismo più note al mondo, per poi giungere a Cesenatico e visitare il Museo dedicato a Pantani.
Giovedì 2 maggio il gruppo dei brasiliani potrà nuovamente decidere tra due opzioni: un percorso più impegnativo sulle colline di Rimini o il tour della Rimini romanica attraverso i monumenti che testimoniano la storia dell’antica Ariminum. I due percorsi si riuniranno sulle colline riminesi per una degustazione di prodotti tipici locali in una nota azienda agricola produttrice di olio. Nel pomeriggio gli ospiti potranno visitare alcune strutture ricettive e quindi trasferirsi a Santarcangelo per la cena in un locale tipico.

Venerdì 3 maggio l’educational sconfinerà nelle vicine Marche per due percorsi che porteranno a Gradara con la possibilità di arrivare fino a Tavullia, paese natale di Valentino Rossi, o di visitare il Castello di Paolo e Francesca. Nel pomeriggio è prevista una riunione per raccogliere impressioni, opinioni e per capire come declinare l’esperienza appena vissuta nell’ambito del mercato turistico brasiliano.
Sabato 4 maggio, infine, il trasferimento a Bologna per il rientro in Brasile.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

Famija Arciunesa premia i vincitori del concorso "Vota il presepe"

Ultime di Oggi
  • Incidenti stradali

    Tragedia in A14: auto piomba su un gruppo di operai, automobilista perde la vita

  • Cronaca

    Renata Tosi lancia l'endorsement: "Sì a Rimini capitale della cultura 2024"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento