Cronaca Verucchio

Verucchio, piazza Malatesta diventerà un "salotto" e un trampolino per il turismo

Il progetto per la riqualificazione della piazza riceve il plauso delle associazioni di categoria

Piena condivisione e apprezzamento. Il progetto di riqualificazione di Piazza Malatesta è stato illustrato giovedì pomeriggio ai rappresentanti delle associazioni di categoria, che hanno espresso piena approvazione per quello che hanno definito “un intervento che farà dello spazio un vero salotto”. Al tavolo con Massimo Berlini di Confesercenti e Giovanna Giusto di Confcommercio (assente Giovanni Bucci di Cna per un impegno dell’ultimissimo momento), la vice sindaca Sabrina Cenni, la neo assessora a cultura e turismo Linda Piva, l’ingegner Marino Pompili e l’architetto Maurizio Severini che con i colleghi dell’ufficio tecnico ha tradotto nel progetto i desiderata dell’amministrazione. Indicazioni figlie anche di incontri preliminari per raccogliere le esigenze del luogo.

“Lo spirito di fondo di un intervento premiato dalla Provincia e dalla Regione fra quelli sui centri commerciali naturali (ci è stato riconosciuto per tale ragione un finanziamento da 170.000 euro) è rendere quella che è da sempre una strada di passaggio una vera piazza, bella e fruibile da turisti, clienti degli esercizi commerciali ma anche dai residenti. Per questo, abbiamo predisposto una serie di fioriere su entrambi i lati, intervallate da sedute in pietra viva, rastrelliere per biciclette, elementi per garantire la sicurezza dei pedoni ed elementi leggeri su un lato che possano essere rimossi d’inverno quando saranno ripristinati i cinque posti auto o in occasione di eventi per un eventuale palco. Tutto ampliando e in certi casi quasi raddoppiando gli spazi a disposizione delle attività per tavolini esterni, delimitati da elementi di arredo molto gradevoli su cui i cittadini possono sedersi per bere qualcosa e fare aggregazione come oggi non è possibile” ha spiegato lo stesso Severini, fornendo anche la tempistica: “Per non correre rischi, far lavorare le attività tutta l’estate e non andare a collidere con Verucchio Music Festival, Verucchio Calici e le varie manifestazioni abbiamo scelto di aprire il cantiere che prevede anche il rifacimento della pavimentazione a settembre, così da terminare i lavori a marzo 2022”.

“Il progetto, ben definito e articolato, va a valorizzare e a rendere attraente e fruibile il punto nevralgico di Verucchio. Sarà senz'altro un valore aggiunto per le attività commerciali, che potranno usufruire di spazi esterni arredati e in sicurezza ma al contempo sarà il salotto ideale e luogo d'incontro per i residenti del borgo. La predisposizione all'accoglienza e la vivacità di un luogo sono gli ingredienti essenziali per il "Fare commercio" il commento di Massimo Berlini di Confeserecenti. “Apprezziamo il progetto di riqualificazione, che darà più slancio al turismo e più attrattività al borgo e a tutte le attività economiche del territorio – fa eco Giovanna Giusto, referente di Confcommercio della delegazione di Santarcangelo-Valmarecchia -. Come sappiamo, il bello chiama il bello e questo progetto ha tutto per diventare di forte richiamo. Apprezziamo anche che i lavori siano stati posticipati a fine estate, in modo da permettere alle attività di lavorare senza cantieri aperti tutelandole in questa stagione che arriva in un momento particolarmente difficile per pubblici esercizi e commercio”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verucchio, piazza Malatesta diventerà un "salotto" e un trampolino per il turismo

RiminiToday è in caricamento