Il vescovo Francesco Lambiasi chiamato al Sinodo

Il vescovo di Rimini Francesco Lambiasi, è stato nominato da Papa Benedetto XVI, quale "Membro supplente" per XIII Assemblea Generale Ordinaria del Sinodo dei Vescovi, che si terrà dal 7 al 28 ottobre 2012

Il vescovo di Rimini  Francesco Lambiasi, è stato nominato da Papa Benedetto XVI, quale “Membro supplente" per XIII Assemblea Generale Ordinaria del Sinodo dei Vescovi, che si terrà dal 7 al 28 ottobre 2012.  La ratifica dell’elezione dei membri designati nel maggio scorso dall’Assemblea Generale della Conferenza Episcopale Italiana a prendere parte alla XIII Assemblea Generale Ordinaria del Sinodo dei Vescovi, che si terrà dal 7 al 28 ottobre 2012, sul tema “La nuova evangelizzazione per la trasmissione della fede cristiana”, è avvenuta direttamente dal Santo Padre Benedetto XVI .
 
I membri designati a prendere parte alla XIII Assemblea Generale Ordinaria del Sinodo dei Vescovi sono: S.Em. Card. Angelo Bagnasco, Arcivescovo di Genova e Presidente dellaCEI; S.E. Mons. Bruno Forte, Arcivescovo di Chieti – Vasto; S.E. Mons. Giuseppe Betori, Arcivescovo di Firenze; S.Em. Card. Angelo Scola, Arcivescovo eletto di Milano. Membro supplente: S.E. Mons. Francesco Lambiasi, Vescovo di Rimini.

Nella Prefazione ai Lineamenta, si spiegano le ragioni della convocazione: “Negli ultimi decenni si è parlato anche dell’urgenza della nuova evangelizzazione. Tenendo conto dell’evangelizzazione come orizzonte ordinario dell’attività della Chiesa, come pure dell’azione di annuncio del Vangelo ad gentes, che richiede la formazione di comunità locali, le Chiese particolari, nei Paesi missionari di prima evangelizzazione, la nuova evangelizzazione è piuttosto indirizzata a quanti si sono allontanati dalla Chiesa nei Paesi di antica cristianità. Tale fenomeno, purtroppo, esiste in varia misura, anche nei Paesi ove la Buona Notizia è stata annunciata nei secoli recenti, ma tuttora non è stata sufficientemente accolta fino a trasformare la vita personale, familiare e sociale dei cristiani. Lohanno messo in risalto pure le Assemblee Speciali del Sinodo dei Vescovi, acarattere continentale, celebrate in preparazione dell’Anno Giubilare del 2000. Si tratta di una grande sfida per la Chiesa universale. Per tale ragione Sua Santità Benedetto XVI, dopo aver sentito il parere dei confratelli nell’episcopato, ha deciso di convocare la XIII Assemblea Generale Ordinaria del Sinodo dei Vescovi sul tema La nuova evangelizzazione per la trasmissione della fede cristiana, che avrà luogo dal 7 al 28 ottobre 2012. Riprendendo la riflessione finora svolta sull’argomento, l’Assise sinodale avrà per finalità di esaminare la situazione attuale nelle Chiese particolari, per tracciare, in comunione con il Santo Padre Benedetto XVI, Vescovo di Roma e Pastore universale della Chiesa, nuovi modi ed espressioni della Buona Notizia da trasmettere all’uomo contemporaneo con rinnovato entusiasmo, proprio dei santi, testimoni gioiosi del Signore Gesù Cristo «Colui che era, che è e che viene!» (Ap 4, 8). Si tratta di una sfida a trarre, come lo scriba diventato discepolo del Regno dei cieli, cose nuove e cose antiche dal prezioso tesoro della Tradizione (cf. Mt 13, 52)”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Muore folgorato mentre scolpisce il legno nella sua abitazione

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • Risponde a un annuncio di lavoro e finisce nella rete di un maniaco sessuale

  • Il sindaco Parma lancia l'allarme: "Seconda ondata Covid sta colpendo duramente Santarcangelo"

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento