Via libera alla realizzazione delle fognature nel parcheggio di via Flori

Il progetto esecutivo per la realizzazione delle opere di fognature relative al parcheggio modulare di via Italo Flori è stato approvato dalla Giunta comunale nella seduta di martedì

Il progetto esecutivo per la realizzazione delle opere di fognature relative al parcheggio modulare di via Italo Flori è stato approvato dalla Giunta comunale nella seduta di martedì. Si tratta di un primo stralcio, strumentale e propedeutico alla realizzazione del parcheggio vero e proprio il cui progetto esecutivo, completo di tutti i pareri necessari, verrà approvato con un atto successivo.

Fino a quel momento, presumibilmente nella prima metà di gennaio, l’area attualmente utilizzata a parcheggio pubblico a pagamento continuerà a essere a disposizione del pubblico nelle forme e modalità attuali, in quanto i lavori per la realizzazione del sistema fognario saranno esterni al parcheggio e non interferiranno nella possibilità di parcheggio.

La Giunta ha inoltre approvato un referto con cui si da indicazione alla Direzione Patrimonio di richiedere all’Agenzia del Demanio di Bologna la concessione di tre particelle di proprietà demaniale poste lungo l’ex tracciato della ferrovia Rimini – San Marino a favore del Comune di Rimini.

Si tratta di tre particelle di circa 640 mq. di superficie poste laddove l’ex tracciato affianca via Trebbia a Villaggio I Maggio. Una superficie complessiva di piccole dimensioni ma che avrebbe compromesso la possibilità futura dell’uso delle aree dell’ex tracciato ferroviario se concessa a quei privati che nei mesi scorsi avevano richiesto in proprio la concessione.

Per evitare che la disponibilità del tracciato nella sua interezza potesse essere messa in discussione dalla concessione a privati la Giunta ha fatto valere il proprio diritto d’opzione assumendo in proprio la concessione delle tre particelle per costo a carico delle casse comunali di 750 euro all’anno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Muore folgorato mentre scolpisce il legno nella sua abitazione

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • Risponde a un annuncio di lavoro e finisce nella rete di un maniaco sessuale

  • Il sindaco Parma lancia l'allarme: "Seconda ondata Covid sta colpendo duramente Santarcangelo"

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento