“Vota il Presepe” torna l’iniziativa dedicata ai presepi di Famija Arciunesa

Alle tre natività con più preferenze di ogni parrocchia Famija Arciunesa donerà dei dispositivi per la riproduzione musicale

Famija Arciunesa lancia l’iniziativa “Vota il Presepe” per valorizzare l'impegno di bambini e ragazzi che allestiscono a casa il presepe. Si tratta della riedizione del concorso dei presepi a cui tanti riccionesi sono ancora legati e che per anni è stato portato avanti dall’associazione. Ora si riparte con un’innovativa formula sul nuovissimo sito famijarciunesa.org on line da sabato 5 dicembre. L'iniziativa è aperta a tutti gli abitanti di Riccione che potranno inviare la foto del proprio presepe a redazione@famijarciunesa.org poi pubblicata nella gallery di “Vota il Presepe” e votata dal pubblico. 

“Vota il Presepe” nasce con la collaborazione di tutte le parrocchie di Riccione: Gesu’ Redentore, Mater Admirabilis,San Lorenzo, San Martino, Angeli Custodi e Stella Maris. Fondamentale l'apporto dei parroci e delle catechiste alle prese con le difficoltà dovute al Covid che pregiudica la possibilità d'incontrarsi e che grazie a questa iniziativa potranno trovare occasione di condivisione con i bambini ed i ragazzi. 

L'intento di “Vota il Presepe” è di contribuire a riscoprire il vero senso del Natale, mantenere viva la tradizione e nell'allestimento del presepe unire la famiglia in questo particolare momento. Si potrà votare fino al 16 gennaio ed ai tre presepi di “Vota il Presepe” con più preferenze di ogni parrocchia Famija Arciunesa donerà dei dispositivi per la riproduzione musicale (casse acustiche portatili e cuffie) oltre alla pubblicazione, per i primi di ogni parrocchia, del proprio presepe sul giornale di Famija Arciunesa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Rissa tra giovanissimi in piazza, Fiori (Lega): "I soliti bambocci che creano problemi"

Torna su
RiminiToday è in caricamento