menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Anziana in fin di vita dopo lo scippo, Salvini: "Ai colpevoli venga sigillata la cella"

Il leader della Lega interviene sulla feroce rapina che ha visto una 81enne di Morciano perdere una gamba dopo essere stata trascinata per strada dai malviventi

Il leader della Lega Matteo Salvini è intervenuto sulla vicenda dell'anziana morcianese che, in seguito a un violento scippo, è finita in coma e i sanitari gli hanno dovuto amputare una gamba. La signora, titolare di una ferramente, stava uscendo dal negozio intorno alle 20 di sabato quando è stata aggredita dai malviventi che l'hanno massacrata per un bottino di appena 100 euro. Ad essere fermati dai carabinieri della compagnia di Riccione, con l'accusa di essere gli autori dell'efferato scippo, sono Nicolas Mara, 20 anni, un italo-albanese già parecchio conosciuto dalle forze dell’ordine e sospettato di un’altra sfilza di reati avvenuti nelle ultime settimane, e il presunto complice, Erand Dapo, 33, anche lui albanese e residente a Morciano. “È stata amputata una gamba a un’anziana di 81 anni, ferita dopo essere stata scippata a Morciano di Romagna da due pregiudicati - ha dichiarato Salvini. - Un abbraccio alla signora e alla famiglia, un grazie alle Forze dell’Ordine e messaggi chiari al governo: giù le mani dai Decreti sicurezza, certezza della pena e celle ben sigillate per i delinquenti. Altro che svuotacarceri e premi vari.”

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Rimini è pronta a sbocciare con ventimila fiori, tra natura e bellezza

Cura della persona

Soap brows, la nuova tendenza per sopracciglia perfette

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento