Politica

Bellaria, il dibattito sui costi del Trc. Il Pd: "Polemiche strumentali"

Il Pd di Bellaria replica così alle dichiarazioni degli assessori Bruno Galli e Cristiano Mauri

"Polemiche strumentali". Il Pd di Bellaria replica così alle dichiarazioni degli assessori Bruno Galli e Cristiano Mauri circa "i costi del Trc che cadrebbero sulle spalle dei cittadini di Bellaria Igea Marina per oltre due milioni di euro". Sulla questione era già intervenuto il presidente della Provincia Santi, specificando che i costi del Metromare non coinvolgono Bellaria Igea Marina. Attaccano i dem: "In due anni di assessorato alla mobilità in mano a Bruno Galli sono state pari a zero le proposte riguardanti la gestione dell’annoso problema della ferrovia, non sono pervenute proposte per migliorare la mobilità intra e infra comunale e sono assenti visioni strategiche in termini di sviluppo della viabilità cittadina".

"Tuttavia, il vice sindaco Galli, nonché segretario provinciale della Lega, non perde occasione per tentare invano di fare le pulci ad un’opera citata dal Next Generatio Italia come modello di mobilità sostenibile da perseguire - proseguono i dem -. Il declino che affligge la nostra città è tangibile, in virtù di ciò consigliamo vivamente al vice sindaco Galli e all’assessore Mauri di dedicarsi maggiormente alla loro attività amministrativa, la nostra città ne ha fortemente bisogno e lascino perdere queste sterili polemiche, fanno fare una brutta figura a loro e a tutta la città.
-- 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bellaria, il dibattito sui costi del Trc. Il Pd: "Polemiche strumentali"

RiminiToday è in caricamento