Riccione, Comune in salute: conti in ordine e avanzo di oltre 3,5 milioni di euro

"L’approvazione , in Consiglio, del Consuntivo 2014 – ha affermato il sindaco di Riccione, Renata Tosi – sarà un grande risultato centrato da questa Amministrazione Comunale, che rispetta il Patto di Stabilità e continua ad abbattere i costi senza diminuire i servizi offerti alla cittadinanza"

La Giunta del Comune di Riccione ha approvato lo schema di Rendiconto per l’Esercizio 2014, "i cui dati essenziali - spiega l'assessore al Bilancio, Roberto Monaco, “certificano una buona gestione, anche a fronte di una difficile congiuntura economica”. L’esercizio 2014, che verrà sottoposto all’approvazione del Consiglio Comunale, chiude la gestione in equilibrio, con un avanzo di amministrazione di 3.726.283,36 euro, di cui oltre 1.510.000 euro per accantonamenti al fondo svalutazione crediti.

“Con l’approvazione in Giunta del Rendiconto dell’esercizio finanziario 2014, l’amministrazione comunale dimostra un’oculata gestione dei conti , un’incisiva costanza nella lotta agli sprechi e una consapevole gestione delle entrate tributarie, elementi  che nonostante i tagli governativi, la manovra Tasi e i vecchi debiti ci hanno permesso di  mantenere ben saldo l’equilibrio dei conti”, sottolinea l’assessore Monaco.

La spesa corrente si riduce da 58.709.065,79 euro del 2013 a 52.429.06,40 nel 2014, al netto del fondo pluriennale vincolato. La spesa in conto capitale chiude con 2.651.710,36 euro rispetto a 5.813.051,09 del 2013, un incremento in parte dovuto alla conclusione di interventi importanti come la scuola all’ex Fornace. I dati contabili evidenziano un miglioramento, rispetto agli anni precedenti, della gestione di competenza, passando dai 23.576,24 euro del 2013 a 2.434.061,29 euro del 2014, con la totale destinazione degli oneri di urbanizzazione alla parte in conto capitale, cosi come previsto dai principi contabili.

La gestione della liquidità chiude il 2014 con 2.008.881,51 Euro in attivo, non essendo  stato necessario il ricorso all’anticipazione di Tesoreria. Dal punto di vista fiscale nel 2014 si è registrata  una flessione della pressione tributaria, che passa da 1.259,52 Euro pro-capite del 2013  a 1.160,32 Euro, grazie alla manovra Tasi ed alle agevolazioni concesse sulla Tari. Si riduce anche l’indebitamento pro-capite che passa da 2.231,28 euro del 2013 a 2.080,02 euro del 2014, mentre migliora in generale la flessibilità di gestione, con ottimi indicatori di velocità di riscossione e pagamento che si attestano rispettivamente su 0,72 e 0,78, migliori degli anni precedenti.

 Rispettato il patto di stabilità interno, caratterizzato da un obiettivo pari ad 1.029.000 euro, su un iniziale di oltre 6 milioni di euro, che chiude con saldo di 1.769.000,00. “L’approvazione , in Consiglio, del Consuntivo 2014 – ha aggiunto il sindaco di Riccione, Renata Tosi – sarà un grande risultato centrato da questa Amministrazione Comunale, che rispetta il Patto di Stabilità e continua ad abbattere i costi senza diminuire i servizi offerti alla cittadinanza. Avere i conti in ordine, soprattutto se pensiamo al quadro complessivo degli Enti locali, che in molti casi non presentano la stessa solidità del Comune di Riccione, è una condizione che ci permette di programmare con fiducia e serenità lo sviluppo della città”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Dipendente positivo al coronavirus, il pub chiude per fare i tamponi a tutto il personale

  • Nuovi casi di Covid pericolosamente vicini a quota 100, Rimini tra i peggiori in regione

  • Aeroporto, nuovo volo al Fellini con partenza da dicembre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento